Dettagli Recensione

 
Diario di rondine
 
Diario di rondine 2012-06-29 14:35:32 Cla93
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Cla93 Opinione inserita da Cla93    29 Giugno, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Crudeltà e amore

Secondo voi, quante pazzie si possono commettere per amore?
Tante. Lo vediamo ogni giorno, intorno a noi; e magari, probabilmente noi stessi ne abbiamo compiute qualcuna.
L'amore fa girare la testa, molto velocemente. L'amore è cieco, dicono.
E un uomo, deluso in amore, cos'è capace di fare?
L'uomo che ci descrive la Nothomb, deluso da una relazione finita male, decide di non provare più niente.
Decide di dedicarsi alla frigidità: non c'è nulla di più disumano: il tedio assoluto. Il tedio realizzato.
E' un uomo che pensa di non aver via di uscita.
Ma poi, ecco che la via di uscita dalla frigidità appare: un nuovo lavoro.
Un lavoro emozionante, che fa salire l'adrenalina a mille; un lavoro orgasmico: il sicario.
Il killer.
E un uomo deluso per amore, secondo la Nothomb, è capace di diventare un killer assolutamente spietato.
Un uomo che quindi uccide a sangue freddo, finché non ottiene un incarico che risulterà fatale per il suo lavoro: uccidere un ministro, con tutta la sua famiglia; che comprende oltre alla moglie due bambini e una ragazza di diciott'anni.
E mettiamo che la ragazza di diciott'anni tenga un diario.
E mettiamo che il killer decida, dopo averla uccisa, di leggerlo.
E mettiamo anche che si innamori della ragazza che egli stesso ha ucciso, grazie alle pagine del suo diario: unica cosa che ancora la tiene legata a questa vita.
La penna della Nothomb è una penna spietata e crudele; è come una lama tagliente.
Immergersi nei suoi libri è un rischio. Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Bene che ti sia piaciuto !
E' il mio preferito della Nothomb questo .-D
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Conversazione nella Catedral
Questo post è stato rimosso
Mia diletta
L'opposto di me stessa
Il sogno di Ryosuke
Paese infinito
La piuma cadendo impara a volare
L'ultimo figlio
I miei giorni alla libreria Morisaki
Che razza di libro
L'arte di bruciare
Il figlio del dio del tuono
Come amare una figlia
La casa di Leyla
Senza toccare
L'improbabilità dell'amore