Dettagli Recensione

 
Le benevole
 
Le benevole 2008-01-02 01:36:36 mariagrazia
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da mariagrazia    02 Gennaio, 2008

le benevole

sicuramente un libro molto interessante e istruttivo dal punto di vista della guerra vista dalla parte dei carnefici. mi chiedo come abbia fatto l'autore così giovane, ad addentrarsi dettagliatamente sulla vita delle forze armate tedesche duante il conflitto. avrà avuto suggerimento da qualche diario o da qualche vecchio sopravvissuto? oltre alla documentazione che avrà tratto dalle pubblicazioni. ci si rende conto leggendo che anche molti tedeschi hanno molto sofferto e sicuramente ciò che facevano non era proprio per la grande germania, ma perchè costretti da una ideologia fuori da ogni logica e da ogni mente razionale.

libro molto coinvolgente. l'amarezza che alla fine lascia lo spazio alla pietà per lo svuotamento e lo scetticismo che pervade il protagonista a fine conflitto.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
sulla 2 guerra mondiale, sull'olocausto, sui libri di primo levi
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.5 (3)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri