Dettagli Recensione

 
Miele
 
Miele 2017-09-10 20:00:31 Juliette Wall
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Juliette Wall Opinione inserita da Juliette Wall    10 Settembre, 2017
  -   Guarda tutte le mie opinioni

McEwan, maestro dell'armonia

Il background è la Londra della guerra fredda: il clima tetro e diffidente pervade ogni pagina.
La protagonista, Serena Frome, nonostante sia di nota bellezza, rimane quasi sempre insipida nelle serie vicende di famiglia, nelle sue relazioni clandestine, nelle menzogne del suo ufficio. Un personaggio mite, ma in cerca di attenzioni, priva di sicurezza, sebbene assertiva nei suoi obbiettivi, in particolar modo nel cercare di ottenere l'approvazione del prossimo.
La spy story è insolita, non è amore ostacolato, non è ardente: l'autore non ne decanta le gesta, ma ne riporta i fatti magistralmente, come un cronista. A causa della sua "mancanza di tatto", le azioni sono immediate, senza troppi giri di parole, fronzoli o palpitazioni eccessive: uno stile semplice e disarmante, eppure raffinato, che rende il racconto scorrevole, che ti spinge a leggerlo fino all'ultima pagina.
L'ultima pagina: l'essenza di Ian McEwan.
Autore anche di "Espiazione", simile nella prosa, oltre che nella struttura: una stesura lineare che giunge ad un finale sorprendente, che mette in discussione tutte le "certezze" ,delineatesi nel lettore sino a quel momento.
Inoltre, avete presente il metateatro? Il teatro nel teatro? Ebbene, è ciò che accade qui: storie nelle storie.
Ma queste storie hanno un sottile legame con la realtà, non destinato a rimanere invisibile.
Certamente non lo annovero nella lista dei miei libri preferiti, perché preferisco generi più travolgenti e sopratutto coinvolgenti, aggettivi che a mio modesto parere non gli appartengono; lo consiglio per la purezza e la nitidezza della scrittura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
"Espiazione" (McEwan); "The Hours" (M. Cunningham)
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Angeli per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
Inchiostro simpatico
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Mastro Geppetto
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La sconosciuta della Senna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri