Dettagli Recensione

 
Il pozzo
 
Il pozzo 2018-05-21 10:21:25 Mario Inisi
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Mario Inisi Opinione inserita da Mario Inisi    21 Mag, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La donna che fa suonare il suo cuore (e poi può pu

Il pozzo è un testo breve, giusto un assaggio dell'autore. La narrazione è assolutamente soggettiva e la soggettività rende nebulosa la comprensione dei fatti nel senso che è difficile riconoscere la realtà dai sogni a occhi aperti del protagonista. Si capisce però come Onetti veda il mondo, il suo curioso amore per l'amore come modo di iper-sentire più che come relazione tra persone. Si potrebbe dire che l'unica cosa che interessa Onetti nell'amore sono le palpitazioni e i turbamenti del suo stesso cuore. L'amore è quindi per lui un modo di sentire se stesso come essere ancora vivo in un ambiente ostile e annichilente. La sua visione del mondo manca totalmente di empatia e solidarietà e di elementare comunicazione. La donna amata è ai margini della sua attenzione, come uno strumento lo è rispetto alla musica. Sono le passioni, il sentire, l'agitarsi l'oggetto vero del suo interesse. Le donne? Dopo aver fatto palpitare il suo cuore, si possono buttare.Troppo buonsenso, buone maniere, noiose. Non per niente tra i grandi della letteratura non ci sono donne.
Ha una visione del mondo particolare e molto, molto eremitica. Ma per quanto non abbia empatia, simpatia, sia abbastanza egocentrico le ultime pagine di questo misero testo brevissimo hanno una bellezza stupefacente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Conversazione nella Catedral
Questo post è stato rimosso
Mia diletta
L'opposto di me stessa
Paese infinito
La piuma cadendo impara a volare
L'ultimo figlio
I miei giorni alla libreria Morisaki
Che razza di libro
L'arte di bruciare
Il figlio del dio del tuono
Come amare una figlia
La casa di Leyla
Senza toccare
L'improbabilità dell'amore
La grande foresta