Dettagli Recensione

 
Tutto è possibile
 
Tutto è possibile 2019-11-28 10:55:56 lapis
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
lapis Opinione inserita da lapis    28 Novembre, 2019
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Nel paese di Lucy Barton

Le nostre giornate scorrono ogni giorno come placidi flussi di parole. Pettegolezzi e risate, che si librano nell’aria leggere come piume, per nascondere pensieri pesanti come zavorre. Cattiverie acide e livorose, con cui speriamo forse di espellere un veleno che ci corrode l’anima. Banali bugie dietro cui proteggere la paura di essere inadeguati.

E poi ci sono momenti, all’apparenza normali e uguali a tanti altri, in cui invece tutto, all’improvviso, diventa possibile. Anche pronunciare parole che sembrano racchiudere la verità di un’intera vita, il motivo d’essere di un’intera storia. L’essenza del dolore condivisa silenziosamente, una sera, con la proprietaria di un B&B. L’intensità di un’occasionale conversazione con uno sconosciuto, incontrato per caso nel retro di un teatro. La rivelazione d’amore contenuta in un semplice gesto osservato da lontano.

Elizabeth Strout ci regala uno splendido romanzo che si avvale di una scrittura delicata come una carezza, per condurci in un microcosmo di uomini e fatti ordinari, resi memorabili da una penna raffinata e da un animo sensibile. Non vi sono eroi e non vi sono santi in questi piccoli frammenti di vita, incastonati insieme a formare un mosaico della provincia americana. Ci sono uomini comuni, reali ed imperfetti, con le loro debolezze, paure, solitudini e meschinità. L’autrice si limita a tratteggiarne con brevi pennellate la quotidianità famigliare e provinciale, facendone percepire le placide atmosfere di gesti sedimentati e opinioni sussurrate, per poi andare a incidere la superficie con piccole crepe. Tagli in cui si cristallizzano l’emozione e la forza di inattesi e intensi attimi di comprensione umana. Bastano poche parole, un unico dettaglio, sarà ciascun lettore a riempire quelle crepe, interpretando e immaginando cosa si nasconde sotto la superficie.

È una sensazione di soffusa tenerezza quella che avvolge queste storie, o meglio, queste persone. Al centro di ogni racconto c’è la voce di un personaggio, ascoltato e non giudicato, che si rivela con le proprie ferite e ammaccature. Perché, come dice Lucy Barton, siamo tutti esseri imperfetti che possono vivere e amare solo in modo imperfetto. Ma, per un attimo, tutto, davvero tutto, è possibile: accoglienza, comprensione, sincerità.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

8 risultati - visualizzati 1 - 8
Ordina 
Che bella presentazione ne hai fatto, Manuela!
Abbastanza recentemente ho letto Lucy Barton, libro che mi è piaciuto. Poi ho visto comparire questo, ma non pensavo fosse così bello.
Bellissimo commento, Manuela: complimenti! Hai reso benissimo l'essenza del libro.
In risposta ad un precedente commento
lapis
29 Novembre, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie per l'apprezzamento, Emilio. A me sono piaciuti entrambi, effettivamente sono simili, per tematiche trattate e struttura. Sicuramente quella della Strout è una narrativa affine a me, la trovo delicata e profonda, però mi sento di consigliartelo.
Un caro saluto, Manuela
In risposta ad un precedente commento
lapis
29 Novembre, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie, Chiara, sempre gentilissima!
In risposta ad un precedente commento
Emilio Berra  TO
29 Novembre, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie del suggerimento.
SARY
02 Dicembre, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
Mi associo ai complimenti.
Bellissimo commento, grazie.
In risposta ad un precedente commento
lapis
03 Dicembre, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
@Sary e CUB
Grazie mille a voi!! E posso permettermi di dire che sono felice di ritrovarvi ?
8 risultati - visualizzati 1 - 8

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Echi in tempesta. L'Attraversaspecchi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il borghese Pellegrino
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il dolce domani
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La congregazione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La strada di casa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Questa tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Giura
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'enigma della camera 622
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
La nostra folle, furiosa città
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le imperfette
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Kaddish.com
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fiore di roccia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.6 (3)

Altri contenuti interessanti su QLibri