Dettagli Recensione

 
Oltre l'inverno
 
Oltre l'inverno 2021-04-11 17:55:46 Pelizzari
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    11 Aprile, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tre cuori ibernati

I libri di quest’autrice offrono sempre un mix di componenti che è capace di creare davvero tanta empatia con il lettore: descrizioni accurate, che ti fanno sentire parte dell’ambientazione, quasi immerso, racconti di storie di vita un po’ sgangherate, che ci fanno sentire meno solo con i tuoi problemi, il tema dell’esilio, intrecciato alle vicende storiche del Cile, che è un tema che fa parte in modo indissolubile della vita dell’autrice. La storia ci racconta lo scontro (in tutti i sensi…) di tre personaggi sgangherati, che sembrano tre mondi singoli, ciascuno avvolto come in una sfera, che però la vita fa incontrare. Esistenze stabili e prudenti, silenziose ed invisibili, tutte e tre segnate da profondi dolori vissuti e metabolizzati nel silenzio. Le tre sfere si incriccano, si rompono e ne nasce fra loro un’intimità autentica, perché a poco a poco ciascuno di loro rivela se stesso. La vicenda in cui si trovano immersi è un vero e proprio giallo, anche se a tratti a noi risulta anche comica. Il focus della scrittrice non è però risolvere l’enigma del cadavere nel bagagliaio, che li ha fatti incontrare, ma farci conoscerli meglio ognuno di loro, singolarmente, e tutti e tre insieme, indurci a sperare in una loro ritrovata serenità ed affezionarci a ciascuno di loro. Ed abituarci all’idea che, se anche noi nella vita attraversiamo momenti in cui ci sembra di avere il cuore ibernato, oltre l’inverno ci può sempre essere un imprevisto raggio di sole a scaldarci, per cui vale la pena di tornare a guardare fuori da se stessi, forti del ritrovato o nuovo equilibrio che si è ristabilito dentro noi stessi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3
Ordina 
Ciao, Marika.
Vedo che hai apprezzato questo libro. Io non l'ho letto. Dopo la grossa delusione di "L'amante giapponese" , al momento non ho più alcun interesse né curiosità verso questa autrice.
In risposta ad un precedente commento
Pelizzari
13 Aprile, 2021
Segnala questo commento ad un moderatore
Anche a me "L'amante giapponese" non era piaciuto. Questo libro però sì, molto. In generale l'autrice mi piace molto. Mi interessa anche in generale il mondo del Sud America, di cui i suoi libri sono spesso intrisi. Nell'appendice di questo libro ho scoperto che ha una data rituale in cui comincia ogni suo nuovo lavoro: l'08 gennaio. Ti consiglierei di riacquistare fiducia in lei. Io mi sono innamorata di lei leggendo "Paula" e "La somma dei giorni". Se non li hai già letti, te li consiglio.
Grazie, Marika. Non li ho letti.
3 risultati - visualizzati 1 - 3

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

L'improbabilità dell'amore
La grande foresta
La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola
L'uomo che aveva visto tutto
Serge
La foresta della notte
L'eredità
Dove sei, mondo bello
Maimai
Gli ansiosi
Il guardiano notturno
Le vie dell'Eden
La lingua perduta delle gru
Tomas Nevinson
La promessa
L'uomo che amava i bambini