Saggistica Fumetti Anya e il suo fantasma
 

Anya e il suo fantasma Anya e il suo fantasma

Anya e il suo fantasma

Saggistica

Editore

Casa editrice

Anya è figli di immigrati. A scuola non ha molti amici e spasima in segreto per un ragazzo che la calcola appena. Un giorno incontra Emily… che è morta quasi un secolo prima. Tra la ragazza e il fantasma nasce una grande, inaspettata amicizia. Un giorno, però, Emily cambia e Anya sente il bisogno di scoprire come sia morta la sua amica. Vincitore dell’Eisner Award 2012, questo primo lavoro di Vera Brosgol ha entusiasmato autori come Neil Gaiman e Scott McCloud, che l’hanno definito un capolavoro. BAO è fierissima di pubblicarlo, in una splendida versione cartonata con debossing ed embossing in copertina, per valorizzare il magnifico design di questo prezioso romanzo grafico.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.3
Sceneggiatura 
 
4.0  (1)
Disegno 
 
4.0  (1)
Originalità 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Sceneggiatura*
Disegno*
Originalità*
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Anya e il suo fantasma 2022-07-02 14:39:04 Laura V.
Voto medio 
 
4.3
Sceneggiatura 
 
4.0
Disegno 
 
4.0
Originalità 
 
5.0
Laura V. Opinione inserita da Laura V.    02 Luglio, 2022
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Romanzo a fumetti

Veramente molto carino questo fumetto, trovato per puro caso mentre curiosavo in biblioteca!
Non conoscevo l'autrice, Vera Brosgol, fumettista russa, classe 1984, che vive in America fin dall'infanzia.
E di nazionalità russa, non a caso, è la protagonista del suo libro, Anya, un'adolescente alle prese con i problemi della sua età (anzitutto, l'ossessione legata al peso e al corpo, la mancanza di amicizie) a cui si aggiungono quelli che riguardano le proprie origini straniere vissute in un altro paese; tra le righe, dunque, si parla anche di integrazione.
E poi c'è Emily che spunta all'improvviso dall'abisso del tempo: un'occasione preziosa, per Anya, per confrontarsi con se stessa, accettarsi e maturare, anche se, talvolta, verità terribili si nascondono dietro un'apparente innocenza.
Personaggi molto ben caratterizzati, quello di Emily incluso, e tavole davvero belle da cui emerge la potenza comunicativa della Brosgol. Storia coinvolgente che cattura fin dalle prime pagine, adatta a un pubblico giovane, ma - secondo me - non certo giovanissimo, e forse ancor di più a uno già adulto. Da leggere!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Le ragazze del Pillar
Anya e il suo fantasma
Il porto proibito
Nonostante tutto
Due figlie e altri animali feroci
Sono ancora vivo
Cinzia
La guerra di Catherine
Jonas Fink. Una vita sospesa
Green Manor
La terra, il cielo, i corvi
Sempre pronti
Taglia e cuci
Niente da perdere
Pelle d'uomo
Stelle o sparo