Saggistica Fumetti Due figlie e altri animali feroci
 

Due figlie e altri animali feroci Due figlie e altri animali feroci

Due figlie e altri animali feroci

Saggistica

Editore

Casa editrice

Nel 2010 Leo Ortolani e la moglie Caterina hanno adottato due bambine colombiane. Com'è stato il processo di adozione internazionale? E ritrovarsi padre da un giorno all'altro? Leo racconta quasi in diretta ciò che gli è successo, tramite una ventina di lettere ad amici e parenti, che qualche anno fa sono diventate un libro con alcune illustrazioni a corredo. Da lungo tempo introvabile e fuori catalogo, quel libro torna oggi nell'edizione BAO, arricchito di cinquanta nuove pagine di fumetto e di una nuova copertina.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.3
Sceneggiatura 
 
4.0  (1)
Disegno 
 
3.0  (1)
Originalità 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Sceneggiatura*
Disegno*
Originalità*
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Due figlie e altri animali feroci 2022-04-13 08:58:31 Pelizzari
Voto medio 
 
3.3
Sceneggiatura 
 
4.0
Disegno 
 
3.0
Originalità 
 
3.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    13 Aprile, 2022
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un diario fumettato

Non è un vero e proprio fumetto, è più un racconto, o meglio, è più un diario. La storia, vera, di un’adozione di due bimbe da parte dell’autore. Il fumettista ha voluto raccogliere le emozioni, la quotidianità dei primi giorni insieme, dei primi momenti di conoscenza ed empatia, per non dimenticare. E lo ha fatto nel suo stile, con ironia, con spontaneità, raccontando tutto, anche i particolari più impossibili. Con pagine di diario intervallate da qualche pagina di vignette, in stile bianco e nero, con i tratti suoi che sono per me riconoscibilissimi avendo già letto delle sue opere. Al di là della forma mista, che ci può permettere di collocare questo libro in più categorie, quello che resta dentro è il sorriso e l’amore incondizionato che queste due belve feroci sono state capaci di fargli nascere dentro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Sarti Antonio e l'amico americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale dell'oblio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il lampadario
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Carne e sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Lo sparo
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Le ragazze del Pillar
Mercedes
Anya e il suo fantasma
Il porto proibito
Nonostante tutto
Due figlie e altri animali feroci
Sono ancora vivo
Cinzia
La guerra di Catherine
Jonas Fink. Una vita sospesa
Green Manor
La terra, il cielo, i corvi
Sempre pronti
Taglia e cuci
Niente da perdere
Pelle d'uomo