Inseparabile Inseparabile

Inseparabile

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Al centro di "Inseparabile" ci sono l'autrice medesima e l'Emiliano già protagonista dell'"Ospite", nel rapporto speciale di una nonna col suo nipotino, ricreato sul filo di incontri, vacanze, piccoli e grandi eventi che si susseguono nel corso di alcuni anni. Mentre lui cresce e condivide con lei letture, pensieri, giochi e passatempi, altre persone si muovono e interagiscono: Marlène, la mamma di Emiliano; Piero («Papeo»), il suo papà (nonché figlio della scrittrice, con cui i rapporti sono complicati da sempre); il solidale nonno Innocenzo; il diffidente Dionigi, nuovo compagno della madre, e altre figure minori. Le situazioni intorno al bambino spesso si complicano, soprattutto in seguito alla separazione dei genitori; ma tutte queste diverse persone costituiscono un insieme di relazioni fondamentali per entrambi i protagonisti per entrambi i protagonisti. In questo volume Lalla Romano riporta dunque i lettori nel vivo del fortissimo legame fra lei ed Emiliano, che necessariamente deve fare i conti con tutti gli altri affetti, imprescindibili per entrambi, «nonostante tutto». Speranze e delusioni, paure e angosce, ma anche la felicità pura di fronte alle scoperte e a certe frasi del bambino: sono le emozioni e i sentimenti i veri protagonisti del romanzo, ed è nel loro intreccio tutto umano, seguito dall'autrice con acuta e lucida sensibilità, che si formano la trama narrativa e le vivissime fisionomie dei personaggi.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Inseparabile 2021-09-05 12:08:24 Emilio Berra TO
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Emilio Berra  TO Opinione inserita da Emilio Berra TO    05 Settembre, 2021
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La separazione

"In ogni grande separazione vi è un germe di follia" (Goethe).

Un libro particolarmente bello e interessante, un testo raro e di leggibilità sorprendente, anche tra le opere di Lalla Romano, le cui pagine giungono spesso a livelli d'eccellenza.
Piero, figlio della narratrice, e la moglie si separano. E c'è Emiliano, il bambino della coppia. "Lei è misteriosa. (...) Piero è segreto" . Il bambino "si era appoggiato al muro e mi era apparso desolato".
"Emiliano aveva intuito quello che stava per succedere" tra i genitori : "aveva preso la mano di entrambi e se le era premute sulla faccia". "Fu un gesto definitivo, e non sarà mai cancellato" .
Poi tornò allegro, ma una volta disse: " 'Non lo faccio più' . Dove l'aveva imparato? Mi sembrò che avesse perso l'innocenza" .
Sua madre "mi assicurò più volte che i loro scontri non avvenivano mai in presenza di Emiliano. (...) in loro l'amore per Emiliano era anche rispetto" .

Poi lei si stabilì in una villa nobiliare della sua famiglia, con un altro uomo, e col bambino.
I rapporti fra nonni e nipotino rimangono comunque abbastanza costanti e spesso sono fonte di stupore. "Il nonno spiega: -C'era la guerra civile- . E lui, molto serio: -La guerra può essere 'civile'?"

Nelle vicende raccontate c'è anche un delitto. La narratrice si chiede se le tragedie abbiano segni premonitori. In letteratura sì, ma si comprendono solo alla fine dell'opera. anche nella vita ce ne accorgiamo sempre 'dopo' .

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
tutti
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri