La notte del lupo La notte del lupo

La notte del lupo

Letteratura italiana

Editore



Questa del povero Yoshua sembrerebbe un'ennesima riscrittura di colui che ha segnato il mondo occidentale in due epoche distinte. Yoshua, figlio di un Dio probabile o incarnazione prima del puro folle di tutte le fiabe, vive una vita che si conclude nel sangue e nell'orrore. Ma, nel romanzo, il capitolo dell'arresto del protagonista si apre con una considerazione sul sogno che svela al lettore la possibilità di interpretazioni diverse, dentro quella storia nata tra umili personaggi, i trucioli della falegnameria, l'odore del pesce, la fame, la stanchezza delle strade, la prigione e la morte violenta, oltraggiosa.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La notte del lupo 2014-04-19 18:25:13 silvia71
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
silvia71 Opinione inserita da silvia71    19 Aprile, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

I volti di Giuda

Sebastiano Vassalli è maestro nel raccontare la storia attraverso le vicende di uomini e donne, attraverso l'analisi del quotidiano, dei volti, degli eventi.
Con “La notte del lupo” Vassalli compie un'operazione difficile, cucendo storia e leggenda, percorrendo un doppio binario presente e passato.

Chi era in realtà Giuda di Queriot?
E se il dna di questa figura divenuta simbolica si fosse tramandato nelle vene di altri uomini fino a giungere ai nostri giorni, contaminando pagine di storia recente?
Se il punto di partenza è affascinante, altrettanto può dirsi per l'impianto narrativo.
La penna di Vassalli è abile nel tenere le fila di due vicende, di due uomini, di due periodi storici, ipnotizzando l'ignaro lettore.
Due epoche pennellate a tinte forti, precise nei particolari, percorse dall'aria calda della Galilea e dalle brezze primaverili romane; i volti torbidi di due uomini che sanno mentire, che si sanno vendere, che riescono a tradire altri uomini.
Vassalli non si ferma alla superficie, è un autore che entra nei pensieri del suo protagonista, con semplicità, senza necessità di stupire con analisi psicologiche altisonanti, tuttavia con estrema efficacia.

I due Giuda, si alternano ritmicamente capitolo dopo capitolo, sovrapponendo quasi il loro volto, simboli di una tipologia umana che non è relegata alla leggenda e a scritture lontane, ma vive oggi come allora, assumendo le sembianze di un qualsiasi uomo che è possibile incontrare per strada o vedere immortalato sull'edizione straordinaria di un quotidiano in quanto legato ad un fatto di cronaca giudiziaria.

Un romanzo breve le cui pagine volano inseguendo le orme del celebre Giuda e di un novello Giuda; buono il ritmo narrativo, elegante la prosa, ricercato il contenuto.
Una buona prova di scrittura contraddistingue questo titolo poco conosciuto di Vassalli, autore capace di creare un romanzo che innesta spunti appartenenti a mondi disparati, come le sacre scritture, testi di tradizione religiosa, fatti di cronaca del secolo appena trascorso, fondendoli e rendendoli speculari.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
290
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La foresta d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Questione di Costanza
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri