Narrativa italiana Romanzi Lena e la tempesta
 

Lena e la tempesta Lena e la tempesta

Lena e la tempesta

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Dall’autrice della serie l’Allieva, straordinario successo in libreria e in tv, un romanzo sulla magia dei nuovi inizi e la voglia di vivere andando oltre le proprie barriere. Un romanzo con una protagonista che deve fare i conti con sé stessa, il suo passato e un pesante segreto. Un romanzo che ha il profumo del mare, la delicatezza della sabbia tra le dita, la forza delle onde in tempesta. Si dice che ciascuno di noi, nel corso della propria vita, accumuli in media tredici segreti. Di questi, cinque sono davvero inconfessabili. Lena ne ha soltanto uno, ma si fa sentire dentro come se ne valesse mille. E per quanto si sforzi di dimenticarlo, è inevitabile per lei ripensarci mentre dal traghetto scorge l’isola di Levura, meta del suo viaggio. Levura, frastagliata e selvaggia, dove ha passato le estati indimenticabili della sua giovinezza. Dove non ha più rimesso piede da quando aveva quindici anni. Da quando ogni cosa è cambiata. Ora suo padre le ha regalato la casa di famiglia e lei ha deciso di affittarla per dare una svolta alla sua esistenza. Perché si sente alla deriva, come una barca persa tra le onde. Perché il suo lavoro di illustratrice, che ama, è ad un vicolo cieco. Lena non sarebbe mai voluta tornare a Levura, non sarebbe mai voluta tornare tra quelle mura. Ma è l’unica possibilità che ha. Mentre apre le finestre arrugginite e il vento che sa di mare fa muovere le tende, i momenti dell’ultima vacanza trascorsa lì riaffiorano piano piano: le chiacchierate, gli schizzi d’acqua sul viso, le passeggiate sulla spiaggia. E insieme il ricordo di quel giorno impresso a fuoco nella sua mente. Il suo progetto è quello di stare a Levura il tempo di trovare degli affittuari per poi ricominciare altrove tutto quello che c’è da ricominciare. Eppure nulla va come aveva immaginato. Lena non sa che quella stagione che abbronza il suo viso chiaro e delicato sarà per lei molto di più. Ancora non sa che l’isola sarà luogo di incontri inaspettati come quello con Tommaso, giovane medico che dietro un’apparente sicurezza nasconde delle ombre. Giorno dopo giorno Lena scopre che la verità ha mille sfumature. Che niente è davvero inconfessabile. Perché spesso la colpa cela solo una profonda fragilità.

Recensione della Redazione QLibri

 
Lena e la tempesta 2019-05-17 09:13:29 ornella donna
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    17 Mag, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Lena e i demoni interiori

Alessia Gazzola, dopo aver firmato il ciclo della dottoressa Alice Allevi, torna in libreria con Lena e la tempesta. Un libro inusuale, profondo, molto intimo ed intimistiche. Uno scavo dettagliato e colto all'interno dell'animo femminile, descritto con rispetto ed ottima sapienza narrativa.
La protagonista, Lena appunto, figlia di un noto e capace intellettuale, è rosa intimamente da un segreto, per cui ha:
"Quella cimice carnivora che alloggia in un atrio del mio cuore, e lo divora dall'interno, incessantemente".
Da ragazzina, la sera del 14 agosto, mentre fuori imperversano i fuochi d'artificio per la prossima festa, nella casa di vacanza, Lena viene molestata e poi violentata da un caro amico ospite dei genitori. Lei in preda ad una ferita violenta e brutale, tace per ben quindici anni. Non riesce a superare la tragedia, il suo corpo:
"Lo ascolto, ma avevo paura di ciò che mi diceva ed è per questo che ho iniziato a dissociato dalla mia mente. Farei di tutto x avete un coinvolgimento emotivo e sentirmi libera di vivere come gli altri."
Per affrontare e superare le paure ataviche torna sulla isola di Levura, lì dove tutto ha avuto inizio. Lei si sente impotente, non riesce a.trovare un suo equilibrio. Lo cerca nel lavoro di illustratrice, per cui:
"Disegnare è un modo diretto x esprimermi. Un disegno parla a chiunque voglia ascoltare."
Ma l'isola è popolata da troppi fantasmi e ferite, non soltanto per lei. Un luogo che:
"Ci mette di fronte ai nostri fantasmi e non ci resta che affrontarli. "
Il traguardo è difficile ed impervio. Riuscirà Lena nel suo intento?
Un libro molto intenso, sulle fragilità e sulle ferite. Una discesa negli inferi che paralizza, ma anche una lenta risalita, un lungo percorso. Un romanzo che:
"Ha il profumo del mare, la delicatezza della sabbia tra le dita, la forza Delle onde in tempesta."
Un romanzo magico sui segreti, sui misteri e sui demoni dell'esistenza . Scritto con un buon linguaggio poetico, una lettura che conduce il lettore all'interno della anima umana con soavità espressiva lungimirante e perigliosa. Davvero un bel testo e una bella storia, che conduce alla riflessione profonda del sé e del mistero di vita di ognuno di noi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sorelle sbagliate
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stelle minori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il cuoco dell'Alcyon
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Tutto sarà perfetto
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Bugie e altri racconti morali
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ninfa dormiente
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La scuola
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Al Tayar
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Delitti senza castigo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Persone normali
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Nel silenzio delle nostre parole
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
L'estate dell'innocenza
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri