Narrativa straniera Fantascienza The Walking dead. L'ascesa del governatore
 

The Walking dead. L'ascesa del governatore The Walking dead. L'ascesa del governatore

The Walking dead. L'ascesa del governatore

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Il mondo si è trasformato in un vero e proprio inferno dove i morti che camminano infestano le strade massacrando tutti i vivi che incontrano. Nessun posto sembra sicuro. Philip Blake decide di scappare dalla sua piccola città e lo fa per realizzare il solo, unico scopo della sua vita: proteggere la sua figlia piccola Penny. È disposto a fare qualsiasi cosa per assicurarsi che lei sopravviva. Insieme a Nick e Bobby, due suoi amici dei tempi di scuola, e a suo fratello Brian, Philip decide di dirigersi verso la città di Atlanta dove, si dice, sono stati allestiti dei campi sicuri per i sopravvissuti.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
4.6
Stile 
 
4.3  (3)
Contenuto 
 
4.7  (3)
Piacevolezza 
 
4.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
The Walking dead. L'ascesa del governatore 2017-11-04 18:55:45 fablic
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
fablic Opinione inserita da fablic    04 Novembre, 2017
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

The walking dead l'ascesa...dell'abisso

E’ proprio vero! Se guardi troppo l’abisso, l’abisso guarderà dentro di te. Nel romanzo “The walking dead: l’ascesa del governatore”, di Robert Kirkman e Jay Bonansinga, assistiamo ad una sorta di "regressio mentis" da parte del protagonista. I fratelli Blake pur seguendo lo stesso percorso, arriveranno ad una crescita e consapevolezza diametralmente opposta. Philip il protagonista, userà la violenza per salvare in continuazione i sopravvissuti, ma alla fine sarà lui stesso a pagarne il fio, poiché inizierà ad usarla indiscriminatamente. Se gli zombi non hanno un’anima, anche lui la perderà, fino a perdere il senno. Di contro Brian, che sembra essere l’anello più debole, giungerà ad una maturazione tale, da identificarsi con la parte buona e coraggiosa del fratello. Un grande lavoro è stato svolto sulla caratterizzazione dei personaggi, anche di quelli minori, che si interseca naturalmente con tutta la sceneggiatura, orchestrata magistralmente. The walking dead: l’ascesa del governatore, è un romanzo snello che si legge in pochi giorni. Scene d’azione, colpi di scena, svolte drammatiche sono disseminate ovunque, il lettore viene attanagliato da una tensione ed inquietudine continua, incentivato a leggere “famelicamente” sempre di più.

Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
The Walking dead. L'ascesa del governatore 2013-05-24 14:12:22 bale8486
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
bale8486 Opinione inserita da bale8486    24 Mag, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ogni uomo cerca un posto chiamato casa

Violento, crudo, cinico e quanto mai realistico. Questo è un romanzo per tutti gli appassionati della serie The Walking Dead.
E' indubbiamente un capitolo importantissimo che ci accompagnerà nelle prime ore dopo l'epidemia, facendoci conoscere la famiglia Blake e tutti i personaggi che incontreranno lungo il loro cammino.
Philip Blake è un uomo coraggioso, buono e determinato a proteggere a tutti i costi sua figlia Penny e suo fratello Brain.
Quest'ultimo, fragile al cospetto di un mondo divoratore, si dimostrerà l'anello debole di un gruppo di sopravvissuti che cerca in tutti i modi di raggiungere un posto sicuro dove stare.
Finalmente verrà svelata la natura che si nasconde dietro la figura del Governatore e le cause che hanno creato questo personaggio.
Il romanzo può apparire un po' lento nelle prime pagine, ma una volta ingranata la marcia sarà sorprendente e pieno di colpi di scena; non mancherà una storia d'amore vissuta in un mondo in rovina.
Quando l'inferno è in terra ogni uomo cerca un posto chiamato casa.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
The Walking dead. L'ascesa del governatore 2013-03-15 18:40:55 Pupottina
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    15 Marzo, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Lettura obbligata per gli amanti di TheWalkingDead

Semplicemente fantastico, per gli amanti della serie televisiva e non solo! Per chi arriva alla terza stagione di The Walking Dead, L’ascesa del Governatore di Robert Kirkman e Jay Bonansinga, rispettivamente, il primo, fumettista, sceneggiatore e produttore esecutivo, e, il secondo, co-scrittore, questo romanzo è un’autentica chicca, un interessante approfondimento su uno dei personaggi, il temutissimo antagonista di Rick Grimes nella serie tv. È un po’ come guardare nell’abisso, ma partendo quando ancora non se ne intravedono i margini.
È un romanzo che inizia già in modo esplosivo e non abbassa mai il livello. Il lettore resta intrappolato nelle pagine, nelle esperienze di vita post apocalittica. Zombie, carcasse, azzannatori, sacchi di pus o in qualsiasi altro modo li chiamino i personaggi che si muovono in questo romanzo, questi esseri vagano affamati, consumandosi lentamente e costituendo un’eterna minaccia per i sopravvissuti. Ma in un mondo così, senza civiltà, oltre agli zombie e alle guerriglie dei sopravvissuti, c’è un pericolo ancora maggiore: la follia umana, nelle sue più svariate forme.
Philip Blake è un uomo buono, che sa sempre cosa fare, conosce sempre un modo per sopravvivere, ma è destinato a soffrire, perché tutti soffrono in un mondo così tormentato, irreale e distopico. I suoi incubi peggiori sono destinati a realizzarsi, nel peggiore dei modi, e lo trasformeranno per sempre.
Colui che è destinato a diventare il Governatore e che lo diventa, grazie a una serie incalzante di inaspettati colpi di scena, sarà la minaccia più grande per Rick.
Premettendo che ho scoperto The Walking Dead nella serie tv e non nei fumetti, posso comprendere come possa essere risultata una lettura deludente per i fumettisti, per cui l’ausilio delle immagini o vignette è di fondamentale importanza per entrare nella storia, ma per chi, come me, è una divoratrice onnivora di romanzi, L’Ascesa del Governatore è il non plus ultra.
Per farla diventare più reale, anche nella vostra immaginazione, e per arricchire di sfumature, relative ai personaggi, la visione di The Walking Dead, questo romanzo è una lettura obbligata.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La città dei vivi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri