Il cielo dei leoni Il cielo dei leoni

Il cielo dei leoni

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Un gioco di corrispondenze fra i vulcani di Puebla e la poesia, fra il caos di Città del Messico e le lacrime, fra un cucciolo innamorato e il gioco del calcio, fra le lagune marine dei Caraibi e la malattia che a tratti sconvolge l'autrice. Doppiato il capo dei cinquant'anni, la bella e inquieta Angeles non rinuncia al suo vagabondare e tanto meno alla comunità di figli, amici, animali, parole e paesaggi che compongono la sua "diatriba per la sopravvivenza", il rimedio miracoloso e quotidiano contro i nodi della vita e i colpi del tempo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il cielo dei leoni 2020-03-30 08:34:47 sonia fascendini
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
sonia fascendini Opinione inserita da sonia fascendini    30 Marzo, 2020
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Da leggere poco alla volta

“La felicità non si cerca, si trova”. Credo che questa frase racchiuda tutto il succo di questo romanzo. L’autrice, arrivata a cinquant’anni fa una specie di bilancio della sua vita approfittando per raccontarci alcuni aneddoti della sua esistenza, oltre a presentarci alcune delle persone che l’hanno influenzata. Mette sullo stesso piano i suoi nonni con scrittori del passato che non ha mai conosciuto. Entrambi però in qualche modo l’hanno toccata e quindi si sente di essere in intimità anche con autori di versi che ormai stanno solo su libri impolverati. Stesso posto anche per il profumo della cioccolata, per il piacere di scrivere, per la bellezza dei vulcani, In definitiva tutto quanto contribuisce a fare la nostra felicità sembra debba avere la stessa dignità. E a fianco della ricerca della felicità c’è la speranza. “Non c’è mai che tenga e, come diceva la zia Luisa, di cielo ce n’è per tutti. Anche per i leoni deve esserci un cielo. Per questo ci afferra la seduzione. Perché cosa è la benedetta seduzione, se non il sogno che esiste qualcosa di simile al paradiso?”
Questo libro è qualcosa a metà strada tra un’autobiografia e un saggio. Piccoli episodi della vita dell’autrice servono come spunto per raccontarci la sua filosofia di vita. A tratti è divertente, simpatico e a tratti diventa quasi poetico. Non è qualcosa da leggere in modo frettoloso o come puro svago. Credo che richieda del tempo per riflettere su tutte le sfumature che Angeles Mastretta ci vuole comunicare. Un volume di quelli da lasciare sul comodino e aprire ogni tanto per leggere qualche pagina alla volta.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Quel tipo di ragazza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa delle luci
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non aprite quella morta
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Infanzia
Nuoto libero
Gli anni
Le inseparabili
Abbandono
Chiamate la levatrice
Un pollastro a Hollywood
Fuga da Bisanzio
Operatori e cose
Voglio sappiate che ci siamo ancora
Niente paura
Greenlights
Ad occhi aperti
Un'autobiografia involontaria
La mia vita con i gatti
Sotto la falce