Narrativa straniera Romanzi I peccati di Peyton Place
 

I peccati di Peyton Place I peccati di Peyton Place

I peccati di Peyton Place

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

La storia inizia nel 1939 e finisce nel 1945; l'autrice racconta le vicende segrete di questa cittadina, che ruotano principalmente attorno a due contrapposizioni: la prima è la graduale perdita di potere (e del figlio) del ricco industriale Leslie Harrington in concomitanza con l'arrivo in città di un personaggio non conformista, il nuovo preside delle superiori, Tomas Makris; la seconda è la vita parallela di due ragazze, Allison MacKenzie e Selena Cross, la prima, borghese anch'essa, insofferente del ristretto ambiente di Peyton Place, la seconda proletaria.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
I peccati di Peyton Place 2020-05-09 22:40:06 Kvothe
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Kvothe Opinione inserita da Kvothe    10 Mag, 2020
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

MIELE

I peccati di Peyton Place è un romanzo scritto da una persona normale, da una casalinga. Il romanzo inizialmente era stato stato scritto a sfondo sociale ma la maggior parte dei lettori fu attratto dalle parti a sfondo sessuale. Ho letto questo libro in adolescenza pescato per caso in un giorno di noia dalla collana del '900 (che mi ha regalato tante sorprese) e ne sono rimasto piacevolmente affascinato. Romanzo molto spesso associato alla letteratura rosa, scabrosa (per l'epoca) e di poco conto Peyton Place non è solo questo ma molto di più. Le soap opera, i film e altre rappresentazioni ne hanno sminuito l'importanza travisandone il messaggio. Entriamo effettivamente all'interno di casette e nei meandri dei quartieri per scovarne ogni terribile vicenda. Ci sono delle pecche ma va visto come romanzo di rottura ed è pur sempre stato scritto tanto tempo fa. Al giorno d’oggi non desta più scandalo ma se ci si immedesima in quell'epoca e in quella America si può apprezzare veramente questo romanzo. I personaggi a parer mio sono tutti molto interessanti e i temi affrontati sono delicati ancora oggi. Lo stile è semplice ma fluido e intrigante. Lo consiglio perché se ad un primo acchito può sembrare un romanzo da quattro soldi ma invece nasconde in bella vista i segreti del perché sia diventato una pietra miliare. Peyton Place può essere una qualsiasi cittadina noiosa di qualsiasi posto, metterne a nudo i segreti non può essere che del miele messo sopra ad ogni testa di qualsiasi persona reale (e non) che a vicenda sono attirate dai segreti di tutti ma gelosi dei loro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri