Dettagli Recensione

 
La notte del predatore
 
La notte del predatore 2017-03-29 12:07:42 cosimociraci
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
cosimociraci Opinione inserita da cosimociraci    29 Marzo, 2017
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Monotono

Questo thriller si muove attraverso un tableau di luoghi esotici, di petrolio, sale di rappresentanza in grattacieli ed uffici legali di Houston, passa per il Texas fino alle umili baracche dell'Angola.
Forse l'intento finale dell'autore era quello di mostrare come ci sono gli squali sulla terra assetati di sangue per l'odore di denaro al pari di quelli delle acque al largo della costa d'Africa.

Purtroppo credo che abbia fallito nell'intento.
Le descrizioni dettagliate su attrezzature di difesa elencate come una brochure aziendale, l'avventurarsi nel mondo dell'alta finanza, l'industria petrolifera, e oligarchie russe si intrecciano in modo grossolano nella trama, rendendola così dolorosamente altalenante e facendomi sentire ripetutamente tirato fuori della narrazione.
Per esempio Nastja sarebbe potuto essere un personaggio molto più interessante, se fosse stato sviluppato meglio. Ancora adesso vorrei conoscere più nel dettaglio il suo carattere.

Sinceramente non avevo letto nulla di Wilbur Smith, solo recensioni positive, dei suoi romanzi in genere, che mi hanno spinto a leggere questo libro. Proprio su questo romanzo molti fans di Smith, però, hanno condiviso l'opinione comune che probabilmente dietro questi passaggi prevedibili ed in altri inutilmente volgari, non ci fosse la mano dell'autore, bensì di un ghost writer.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3
Ordina 
Sono completamente d'accordo con questo "no". Avevo purtroppo già letto questo libro : pollice verso.
Grazie. Sinceramente mi sentivo un po' in colpa nel votare "no" ma poi ho pensato che mi sono sentito abbastanza in colpa nel leggerlo fino in fondo, per puro amore per la lettura.
Bello quando si riesce a motivare con efficacia
anche una recensione molto negativa.
Complimenti Cosimo.
3 risultati - visualizzati 1 - 3

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Racconti dei mari del sud
L'isola misteriosa
Il cerchio celtico
Jungle Rudy
Clean. Tabula rasa
Il re dei rovi
Codice Kingfisher
Missione Odessa
L'ultima discesa
I viaggi di Daniel Ascher
Missione Ararat
I cercatori di ossa
Monsone
L'enigma di Einstein
La stanza segreta dello Zar
Il segno della croce