Dettagli Recensione

 
Il piacere
 
Il piacere 2013-02-11 19:42:15 AndCor
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
AndCor Opinione inserita da AndCor    11 Febbraio, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'agonia annichilita della bellezza aristocratica

Ecco qui il romanzo che apre la stagione decadente della letteratura nostrana.

In primo piano, una travagliata vicenda d'amore vissuta da Andrea Sperelli, protagonista tanto ossessionato dall'aspetto esteriore quanto privo di carattere e di personalità: per quanto egli tenti in ogni modo di aggrapparsi alla raffinata educazione culturale ricevuta dal padre, la sensazione che rimanga un fallito per l'intero sviluppo della trama è concreta e diventa sempre più tangibile pagina dopo pagina.

Il lessico è aulico e artificioso, lo stile è impostato secondo gli elenchi e le anafore della paratassi, la prosa manca di musicalità e nemmeno i vocaboli in lingua straniera riescono a conferire il benché minimo pathos alla lettura: ne risultano un registro verbale piatto e un ritmo lento che suscitano nel lettore un misto di noia e di svogliatezza.

Una parziale nota di merito va conferita alla notevole cura delle descrizioni psico-emozionali dei personaggi, messi in primo piano dai numerosi flashback che minano la linearità cronologica della fabula.
E importante è anche il contesto storico, in quanto ci troviamo nel periodo dell'ascesa delle classi medio-basse e della concomitante crisi artistica degli intellettuali: un "affronto" al quale il protagonista risponde assumendo il ruolo eccentrico, snob ed elitario dell'esteta, ma alla fine è azzeccato il paragone con cui l'autore conclude il romanzo: un armadio può possedere un'infinita qualità estetica, ma rimane pur sempre un oggetto freddo, austero e privo di vita.
Andrea Sperelli idem.

Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
SARY
11 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Caspita, davanti ad una recensione così posso solo restare a bocca aperta e complimentarmi...
In risposta ad un precedente commento
Pia Sgarbossa
11 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Bravissimo Andrea!
Lo lessi nell'adolescenza e mi rimase impresso: concordo pienamente con quanto hai scritto.
In risposta ad un precedente commento
AndCor
13 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie mille Sary :)
In risposta ad un precedente commento
AndCor
13 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie mille Pia :)
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri