Dettagli Recensione

 
Compagno di sbronze
 
Compagno di sbronze 2011-07-06 12:22:53 Tanu
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Tanu Opinione inserita da Tanu    06 Luglio, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Geniale

I libri di questo scrittore "maledetto" sono sempre dei gran pugni nello stomaco ma "Compagno di Sbronze" riassume decisamente l'animo ribelle, insofferente e - perchè no - decadente dello scrittore americano più discusso dello scorso secolo. Il nostro ubriacone tra storie di scommesse, prostitute e risse, ci racconta l'America vera, quella della strada, degli straccioni, di quelli che fanno fatica a tirare la giornata tra lavoretti improvvisati ed espedienti. Che dire, per chi ama veramente l'America con tutte le sue contraddizioni, questo è il lato oscuro della medaglia.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Bukowski, Kerouac
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

8 risultati - visualizzati 1 - 8
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Ottima recensione.
E' difficile recensire un Bukowski, perchè è difficile capire quali emozioni riesce a suscitare negli animi dei lettori.
Tu hai saputo essere conciso e perfetto!
Ottima recensione,concisa e chiara.Per il resto concordo con Darkala92...recensire Bukowski è tutt'altro che facile,bisogna veramente entrare nell'opera.
Aggiungo i miei complimenti.
Bravo!
In risposta ad un precedente commento
Tanu
18 Luglio, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
beh ragazzi/e ... sono commosso: grazie!!! amo Bukowski che ho letto anche in originale quando vivevo in Inghilterra e mi sono riletto in Italiano questo testo durante una vacanza negli Stati Uniti; è sicuramente un autore di quelli che o ami o odi, non credo ci siano mezzi termini per descriverlo
In risposta ad un precedente commento
darkala92
18 Luglio, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Dovrebbe essere parecchio complesso leggere Buk. in lingua madre, o sbaglio?
In risposta ad un precedente commento
Tanu
19 Luglio, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
sinceramente, essendo sposato con una donna inglese che conosco da 22 anni, ormai l'inglese per me è quasi una lingua madre xchè è la lingua che parliamo in casa. Detto ciò, Bukowski non credo che sia poi così difficile, forse le poesie ma la narrativa è molto più grezza e ... devi conoscere soprattutto le parolacce!! Ti consiglierei di partire con Women, forse il più semplice come strutture linguistiche. Buona lettura.
In risposta ad un precedente commento
darkala92
19 Luglio, 2011
Ultimo aggiornamento:
19 Luglio, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Ecco, questo significa avere fortuna nella vita. :)
Parlare un'altra lingua in casa sarebbe per me il massimo :)

Sì, per una studentessa di lingue diventa un pò complicato leggere Bukowski per via del linguaggio fin troppo quotidiano, eccessivamente quotidiano, che di sicuro non impari sui libri, ma che ti viene trasmesso attraverso esperienze all'estero.

Ho letto già qualche libro in inglese, direttamente. Bella cosa, ovviamente! :D

Vivi in Italia?
Pardon, vita privata, ma adesso son curiosa! :))
Io lascerei l'Italia senza ombra di dubbio per trasferirmi nella ricca (ahimè!) ed eccentrica London! :D
In risposta ad un precedente commento
Tanu
20 Luglio, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
ora vivo in Italia ma ho vissuto cinque anni a Londra (dov'è nato anche il primo figlio); sono partito a 23 anni ed è un'esperienza che consiglio a tutti. Il lavoro e la vita mi hanno riportato in Italia ma Londra per me è ancora nel cuore...
8 risultati - visualizzati 1 - 8

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.1 (4)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La vita altrove
Le botteghe color cannella
Lieto fine
Che cosa fa la gente tutto il giorno
Le cose che abbiamo perso nel fuoco
Winesburg, Ohio
Un giorno come un altro
Bestiario sentimentale
Melancolia
Il generale e il giudice
L'universo in un granello di sabbia
I colori dell'addio
Ricordare Parigi
Il soldato Schwendar
Una notte a Kalinteri
Sette case vuote