Dettagli Recensione

 
Le inseparabili
 
Le inseparabili 2022-11-03 10:39:39 Mario Inisi
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Mario Inisi Opinione inserita da Mario Inisi    03 Novembre, 2022
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'Amore prima della caduta

Questo romanzo è profondamente autobiografico e ci mostra una Simone molto diversa da come la conosciamo e ci spiega come è nata l'altra Simone. Le inseparabili racconta l' amicizia tra Simone e Zaza (Andrè nel romanzo), un'amicizia dolce, assoluta, fortissima, di un amore totalmente disinteressato da parte di Simone. Zaza intelligentissima, brillante, apparentemente ribelle è in realtà succube della famiglia e soprattutto della madre, il cui amore desidera sopra ogni cosa. La madre è una figura terribile, manipolatrice, utilizza il potere che le deriva dall'amore delle figlie, per decidere arbitrariamente delle loro vite. Andrè si innamora perdutamente di un amico di Sylvie, ma la madre decide che non potrà rivederlo a meno che non ci sia un fidanzamento ufficiale. In caso contrario dovrà partire. Simone-Sylvie cerca di salvare Zaza dalla famiglia e dalla partenza ma non riesce, Io credo che alla fine lei stessa abbia pensato che la partenza poteva essere per l'amica un'opportunità per sganciarsi dalla famiglia e anche per ripensare bene il futuro matrimonio con un uomo intelligente sì, ma di vedute ristrette. Quello che Simone non dice lo possiamo immaginare, come possiamo sentire il peso del senso di colpa per non avere impedito il corso delle cose. In questo romanzo la vediamo atea, ma non lontana dalla religione. A fine romanzo, immagino che il suo atteggiamento debba essere cambiato. Non più atea ma in guerra aperta con Dio. Ho sempre immaginato che Sartre avesse avuto un'influenza negativa su di lei, ma ora dopo questa lettura credo che lo strappo sia stato diverso, non intellettuale ma del cuore. Nelle pagine del romanzo Simone-Sylvie vive in una specie di paradiso dell'infanzia, in un mondo puro e bellissimo, come lo è questa amicizia.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Anch'io ho sempre pensato che Sartre avesse avuto un'influenza negativa su di lei ; infatti è da decenni che non leggo questa autrice.
In risposta ad un precedente commento
Mario Inisi
03 Novembre, 2022
Segnala questo commento ad un moderatore
Che comunque preferisco a Sartre.
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
L'America in automobile
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Un'estate
Le schegge
Perdersi
Dipendenza
Gioventù
Infanzia
Nuoto libero
Il ragazzo
Gli anni
Le inseparabili
Abbandono
Chiamate la levatrice
Un pollastro a Hollywood
Fuga da Bisanzio
Operatori e cose
Primo sangue