Dettagli Recensione

 
Le quaranta porte
 
Le quaranta porte 2012-01-15 19:18:46 Giuse Iannello
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Giuse Iannello    15 Gennaio, 2012

Il superamento delle convenzioni attraverso amore

Attraverso due storie parallele Elif Shafak ci accompagna alla conoscenza dell’amore e delle quaranta regole sufi (le quaranta porte del titolo) che ci conducono a esso.
Entrambe le storie vanno inesorabilmente verso il loro tragico epilogo, che la scrittrice non nasconde, anzi puntualmente riferisce i presagi che il destino, o il cammino spirituale che Dio propone, offre ai diversi personaggi .
Mentre la narrazione del formidabile amore che unisce nella Turchia del tredicesimo secolo il derviscio Shams e il poeta Rumi è coinvolgente e poetica, ho trovato un po’ fiacca e improbabile la descrizione del repentino innamoramento della contemporanea Ella, che, priva di qualsiasi precedente ricerca spirituale, si butta anima e corpo nella filosofia sufi e in una nuova relazione...ma forse, a volte, un libro può davvero cambiarci.
Elif Shafak riflette sull’amore con profondità e al tempo stesso equilibrio, portando me, lettrice occidentale e cattolica, a una vicinanza estrema al sufismo. Non posso non pensare con lei che una cosa è l’amore di Dio, altra cosa sono i dogmi religiosi che spesso portano così lontani dall’amore divino da diventare guerra
Bella e originale la suddivisione della narrazione nei cinque elementi terra, acqua, vento, fuoco e vuoto che danno già un’impronta a ciò che si sta per leggere. In fondo è anche il racconto di ciò che accompagna tutti gli uomini, dalla nascita alla fine del viaggio.
Non siamo che “il vuoto intorno a cui si regge il vaso”.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Giù nel cieco mondo
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa