Dettagli Recensione

 
Non lasciarmi
 
Non lasciarmi 2012-03-26 08:42:28 C l a r a
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
C l a r a Opinione inserita da C l a r a    26 Marzo, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Come un pugno in pieno stomaco.

E’ piuttosto difficile recensire un libro come questo senza rischiare di dire “troppo”, non tanto perchè si rischia di eliminare la “suspence” (in fondo non si tratta di un giallo) quanto piuttosto perchè si rischia di perdere il piacere della lettura, del ricostruire frase per frase, capitolo per capitolo il senso di quello che si legge ed il messaggio che il suo autore vuole inviarci.
Nel libro seguiamo l'evoluzione e la storia di tre bambini provenienti dal collegio di Hallisham: Kathy (la naratrice), Tommy e Ruth, la loro amicizia, il loro amore, i loro litigi, il loro perdersi e poi ritrovarsi. Li seguiamo durante tutto il loro percorso di crescita, durante la presa di consapevolezza di ciò che sono e ciò a cui sono destinati, durante la scoperta dei sentimenti e dei legami che indissolubilmente li legano.
"Non lasciarmi" è un libro che va gustato lentamente, in cui tutti gli elementi vanno assaporati e in cui la violenza delle rivelazioni va assimilata, perchè queste arrivano a sorpresa e colpiscono come un pugno in pieno stomaco per la loro intensità.
È un libro straordinario: dolce e tagliente allo stesso tempo. Può essere pensato come metafora e specchio della vita, ci si immedesima e riconosce completamente sin dalle prime pagine, nei piccoli protagonisti che sebbene siano molto lontani da noi, con i loro dubbi, la loro curiosità, le loro paure e le loro fragilità sono una rappresentazione perfetta dell'animo umano.
Ishiguro ci conduce con grazia dentro l'orrore, ci mette davanti a una ipotetica realtà così come potrebbe essere. Sconvolgente e struggente al tempo stesso, ti entra dentro e ti rimane addosso, ti costringe a riflettere sul valore della vita e della morte.
Un libro di quelli che meritano un posto speciale in libreria.
Da leggere, rileggere, metterci il dito in mezzo e riflettere.
Da copiare i paragrafi preferiti.
Da condividere con i nostri compagni e compagne di vita.
Da non dimenticare quando hai terminato la lettura.

"Rimanemmo così, sulla sommità di quel capo, per quello che ci sembrò un tempo infinito, abbracciati senza dire una parola, mentre il vento non smetteva di soffiarci contro, e sembrava strapparci i vestiti di dosso; per un istante fu come se ci tenessimo stretti l'uno all'altra, perché quello era l'unico modo per non essere spazzati via nella notte."

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
210
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

9 risultati - visualizzati 1 - 9
Ordina 
Ennesima recensione positiva.
Siete bravi, nessun riassunto, solo sensazioni,non ho capito che succede in questo collegio, ma mi segno il tiolo, mi avete intrigata !
Grazie.
Bella la tua recensione!Quanto mi è piaciuto questo libro!
In risposta ad un precedente commento
Sydbar
26 Marzo, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Recensione puntuale.
Complimenti Clara.
Syd
C l a r a
26 Marzo, 2012
Ultimo aggiornamento:
26 Marzo, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie a tutti!
C.U.B. anche io sono stata intrigata dalle precedenti recensioni e ho acquistato il libro e iniziato la lettura senza avere un'idea di dove essa mi avrebbe portata... Che bellissima sorpresa! Una lettura fuori dall'ordinario e tanta commozione.
In risposta ad un precedente commento
gio gio 2
26 Marzo, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
bellissima rece di un libro che ho in wl!!!

cpmplimenoni;)))
Complimenti Clara!Un libro straordinario,una storia diversa e certamente impossibile da dimenticare.
Grande Ishiguro e perfetta la tua recensione!
bella recensione, Clara!!!
Grazie a tutti! :)
ciao complimenti per la rece. Sempre molto intima e personale, come a me piace leggerle.
9 risultati - visualizzati 1 - 9

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Obscuritas
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Come amare una figlia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il castello di Barbablù
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Delitti a Fleat House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un volo per Sara
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
Il caso Alaska Sanders
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Senza dirci addio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il vivo mare dei sogni a occhi aperti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa di marzapane
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Paese infinito
L'ultimo figlio
Che razza di libro
L'arte di bruciare
Il figlio del dio del tuono
Come amare una figlia
La casa di Leyla
Senza toccare
L'improbabilità dell'amore
La grande foresta
La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola
Vita in vendita
L'uomo che aveva visto tutto
Serge
La foresta della notte
L'eredità