Chimera Chimera

Chimera

Letteratura italiana

Editore


Un gruppo di giovani soldati è chiamato a indagare su un'astronave da crociera che, attaccata dai pirati, vaga nello spazio con il suo carico di morti. In questa ricerca, perderanno ogni loro convinzione e certezza, scoprendo che la realtà in cui vivono è solo una mera illusione. Una caduta all'inferno da cui non ci sarà ritorno finché non sarà chiaro se il progetto della Scienza abbia un suo futuro o sia soltanto una terribile "Chimera".



Recensione della Redazione QLibri

 
Chimera 2014-08-05 10:38:44 Ginseng666
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
Ginseng666 Opinione inserita da Ginseng666    05 Agosto, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Non sempre il progresso è al servizio dell'uomo...

E' un libro insolito, genuino certo e di sicuro non fa parte dei miei generi preferiti, ma l'ho scelto perchè mi ha incuriosito.
Primo volume della serie "Genesi" nasce dall'esigenza dell'autore di riflettere sul destino della scienza, ormai vicina a un declino di appurata autodistruzione.
Questa la trama a grandi linee: un gruppo di soldati ricevono la missione di indagare sulla "Cignus", una nave da crociera che è perduta ormai nello spazio portandosi appresso i suoi morti.
Nello snodarsi della vicenda i soldati verranno a contatto con verità inquietanti e che non possono essere rivelate, segreti oscuri sulle sorti incerte in cui versano loro stessi e i loro discendenti.
Non sempre il progresso è al servizio dell'uomo, ma a volte ne diviene il mezzo di distruzione.
Come la natura, inquinata e maltrattata dall'uomo si rivolta contro di lui, rigettandogli addosso i suoi veleni, così il progresso potrebbe diventare in un prossimo futuro, una trappola mortale per coloro che ne hanno abusato.
Argomento controverso e trattato con un linguaggio ricercato e competente, mi ha veramente stupito.
L'uomo è alla deriva, cerca di dirci l'autore, prigioniero della tecnologia, schiavo del progresso...cammina verso un destino incerto, di devastazione e di morte.
Da parte mia, spero vivamente che non sia così, che siano solo ipotesi fantasiose.
"Una caduta all'inferno da cui non ci sarà ritorno finchè non sia chiaro se il progetto della Scienza abbia un suo futuro o sia soltanto una terribile chimera" cit. estrapolata dal libro.
Un'illusione pericolosa, la scienza, che può costarci molto cara se non avremo l'equilibrio e la capacità di saperla gestire..
Consiglio questo libro a coloro che sono appassionati di fantascienza.
Saluti.
Ginseng666

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Come amare una figlia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il castello di Barbablù
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Delitti a Fleat House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un volo per Sara
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il caso Alaska Sanders
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Senza dirci addio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il vivo mare dei sogni a occhi aperti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa di marzapane
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una stella senza luce
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Che razza di libro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le madri non dormono mai
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

The life is gone
Avrai i miei occhi
Universum. Cronache dei pianeti ribelli
Il pianeta irritabile
Il cuore che abito
Arma infero. Il mastro di forgia
Magellan. Terminal war
Qualcosa, là fuori
Berlin. I fuochi di Tegel
I racconti della Sovrappopolazione
Juggernaut. Terminal war
ExtraUnione e la fortezza di Nugari
Sunrise Saga. Evoluzioni
Utopia. Multiversum
Splendido visto da qui
Verso l'infinito