The Hungry City The Hungry City

The Hungry City

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


La potenza visionaria con cui Reeve tratteggia un mondo immaginario eppure vicinissimo al presente, l'umanità profonda e inquieta dei personaggi rendono questo romanzo una delle avventure più incredibili e originali che il futuro abbia mai visto. Futuro remoto. In seguito a un olocausto nucleare che ha causato terribili sconvolgimenti geologici, le città sono diventate enormi ingranaggi a caccia di altre città di cui cibarsi per sopravvivere. Tom, giovane Apprendista Storico di Terza Classe, lavora nel museo di Londra, una delle città più potenti. Un caso fortuito porta il ragazzo a sventare il piano omicida di Hester, una giovane orribilmente sfigurata che attenta alla vita del capo della Corporazione degli Storici, l'archeologo Valentine. Prima che la misteriosa ragazza precipiti nel nulla del selvaggio Territorio Esterno, Tom riesce a farsi rivelare la sua identità. Ma, da quel momento, da eroe si trasforma in preda.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
The Hungry City 2017-12-14 10:55:15 martaquick
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
martaquick Opinione inserita da martaquick    14 Dicembre, 2017
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

MACCHINE MORTALI

The Hungry City (titolo originale inglese Mortal Engines, Macchine Mortali) è un romanzo distopico che mi ha piacevolmente stupito.
Si presenta come l'ennesima storia futuristica in chiave negativa, le città sono diventate motorizzate e si muovono all'interno del mondo e si divorano l'un l'altra per sopravvivere, appunto per questo sono chiamate nel titolo macchine mortali.
La diversità di questo libro rispetto a molti altri è la semplicità de personaggio principale all'interno di una doppia trama oscura e tetra, è un gioco di apparenze.
La città di Londra dove vive Tom, il protagonista, sembra idilliaca. E' grande e potente, magnifica nei piani alti in cui vivono le persone importanti. Ma dietro alla facciata di bellezza si nascondono i piani inferiori e quelli interni alla grande macchina in cui lavorano operai ed ingegneri che vivono in condizioni pietose, tra il caldo asfissiante dei macchinari e i lavori massacranti.
Tom scopre il lato negativo della sua amata città trazionista nel corso del romanzo grazie a Hester. La ragazza ha un passato tumultuoso e lo dimostra il suo volto sfigurato e Tom, suo malgrado, viene coinvolto nella vita della ragazza.
I due vivono delle avventure da una città all'altra scoprendo realtà che non potevano nemmeno immaginare e cercano disperatamente di tornare alla città di Londra da cui sono stati scaricati. I motivi che spingono i due a tornare sulla città trazionista sono diversi ma verso la fine del romanzo diventeranno gli stessi.
La seconda trama del libro è una specie di guerra velata tra i sostenitori delle città mobili e la lega anti-trazionista, coloro che vogliono tornare a fondare città stabili e fisse e usare le risorse del terreno al posto di distruggere e divorare altre città.
La terza protagonista del romanzo, Katherine, è la figlia del capo della Corporazione degli Storici di Londra, è dovrà fare i conti con il lato malvagio del padre per il ruolo che ha avuto sia nella vita di Hester, sia nella guerra per il trazionismo.
Il romanzo scorre veloce per la sua semplicità e i protagonisti sono uniti da un filo conduttore che rende il romanzo veramente molto piacevole.
Esiste anche il seguito di Hungry City che acquisterò sicuramente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Elefante a sorpresa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ladra di frutta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La foresta d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La danza del Gorilla
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
4.1 (3)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri