Narrativa straniera Romanzi storici La figlia del boia e il monaco nero
 

La figlia del boia e il monaco nero La figlia del boia e il monaco nero

La figlia del boia e il monaco nero

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di La figlia del boia e il monaco nero, romanzo di Oliver Potzsch edito da Neri Pozza. Schongau, Baviera, inverno 1660. Il giovane medico Simon Fronwieser viene chiamato alla chiesa di San Lorenzo per soccorrere il parroco, colto da un malore. Al suo arrivo, però, il sacerdote è già morto. Alcune circostanze sospette convincono Simon a chiamare l’amico e boia Kuisl, che intuisce immediatamente che la morte è stata causata da un veleno. Si apre così per i due investigatori improvvisati un nuovo caso da risolvere.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La figlia del boia e il monaco nero 2013-11-28 07:23:12 Pupottina
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    28 Novembre, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dalle frittelle ai Templari

“Non abbiamo già abbastanza problemi così? Invece no, non mi sta mai a sentire. Ficca il naso nei libri e in casa d'altri e adesso ha messo in pericolo la sua stessa figlia! Che vada al diavolo!”
È così che si esprime, parlando del marito, il boia di Schongau, Anna Maria Kuisl, personaggio minore, ma di non meno spessore, nei romanzi di Oliver Pötzsch, che continua a romanzare le vicende dei suoi avi carnefici autorizzati, concedendosi, qua e là, qualche licenza per fini puramente narrativi.
LA FIGLIA DEL BOIA E IL MONACO NERO, secondo romanzo della serie di gialli storici, che ha come protagonista il boia di Shongau, Jakob Kuisl, è ancora più convincente del primo libro, proprio perché lo scrittore ha più dimestichezza con i suoi personaggi e con le situazioni cui li sottopone. C’è un po’ di ciclicità nelle loro avventure, ma, nonostante alcune situazioni si ripetano (come Magdalena che viene rapita), l’attenzione del lettore resta costante e non mancano colpi di scena, suspense e chiusure di capitolo ad affetto. Non ci si stacca facilmente da questi interessantissimi gialli storici, dove non mancano anche un po’ di humor e sarcasmo.
Oliver Pötzsch, come per il primo romanzo, prende spunto dai suoi avi, efferati boia della città di Schongau, per raccontare, in un modo tutto personale e avventuroso, il panorama storico della Baviera del XVII secolo.
Il giallo inizia a Schongau, nella chiesa di San Lorenzo, dove il giovane medico Simon Fronwieser, chiamato dalla perpetua, si reca per assistere il curato, ma, una volta lì, lo trova morto. È stato avvelenato e Simon sa subito a chi rivolgersi. Nessuno, meglio del boia di Schongau, può chiarire il mistero.
“Dentro la chiesa c’era il diavolo e solo il boia era in grado di stanarlo. Il boia aveva fiutato una traccia. Una volta che il suo istinto veniva risvegliato, procedeva preciso e puntuale come un orologio di Norimberga.”
Ad affiancare il boia, anche questa volta, ci sono la sua bellissima figlia Magdalena e, ovviamente, il suo giovane innamorato Simon Fronwieser. Ma non sono soli. A loro, questa volta, si unisce una bella dama di classe, elegante e colta, Benedikta, sorella della prima vittima. Anche Benedikta vuole acciuffare chi ha ucciso suo fratello e, perché no, scovare dove è nascosto l’immenso tesoro di cui suo fratello ha trovato il primo indizio.
Dopo il primo omicidio, ne seguono altri e la risoluzione del mistero richiede anche quella di un susseguirsi di enigmi che portano il boia e i suoi a cambiare scenario, fino a giungere a Pfaffenwinkel, meravigliosa cittadina della Baviera, ricca di monumenti architettonici, reliquie e storia. Ed è proprio respirando a pieni polmoni luoghi reali, risolvendo enigmi (dopo il primo “Sic transit gloria mundi. Così passa la gloria del mondo”), profanando reliquie e cercando di sopravvivere a situazioni rischiose, sempre più cariche di pericoli, che l’astuto e forte Jakob Kuisl e il suo gruppo, di ormai rodati e navigati investigatori, riescono a risolvere il giallo che affonda le sue radici nella religione e coinvolge l’antico ordine dei Templari in Baviera.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
"La figlia del boia"
Trovi utile questa opinione? 
260
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La regina d'oro
Il botanico inglese
I demoni guerrieri
Storia di un fiore
Il prodigio
Notti al circo
La città fra le nuvole
La custode dei peccati
Barbablù
L'infermiera di Hitler
La saga di Vigdis
Partenza in gruppo
Il disertore
L'arte dell'henné a Jaipur
Il libro dei bambini
L'alba del mondo