La gatta La gatta

La gatta

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


La protagonista di questo racconto lungo è una gatta, la bellissima Lily, adorata dal suo padrone Shozo. Lily si trova al centro di un intrigo familiare senza esclusione di colpi quando la ex moglie di Shozo, Shinako, nel tentativo di riavvicinare il marito, chiede con ostinazione di riavere la gatta. La seconda moglie, Fukuko, che ha accettato la convivenza con la gatta per compiacere il marito, non nasconde la gelosia per la bestiola, perciò non si oppone alla richiesta di Shinako. La contesa si risolve a favore della prima moglie, che riece a strappare la gatta al marito e a farsi amare da Lily. Tanizaki si addentra con maestria nella psicologia femminile, conducendone una finissima indagine accompagnata da ironia e acuto realismo.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La gatta 2014-05-14 14:37:52 C.U.B.
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    14 Mag, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Neko to Shozo to futari no onna

Spesso la penna di Tanizaki punta il pennino ( o il pennello ) su personaggi del gentil sesso.
Stavolta la femmina non e' donna, e' gatta.

Lily l'esotico esemplare europeo, la pelliccia morbida e lucida e gli occhi color miele. Elegante, furba, agile saltatrice e poi invecchiando un po' piu' debole ma non meno golosa.
Lily che in braccio non vuole stare, le praterie dell'Eden oscillano al ritmo di fusa rumorose,il paradiso son coccole tra le coperte sul futon. 
Lily ed il pesce fresco comprato solo per lei non senza fatica, una misera stanzetta e due morbidi cuscini sul tatami accanto al braciere, protetta dalle punture del freddo d'inverno.
Una storia di ordinaria quotidianita' dove la bestiola movimenta e intiepidisce l'arida vita di Shozo, l'amato e pigro padrone, buffo ritratto di un patetico mammone d'oltre oceano, placida vittima di un matriarcato piu' comodo che raro.
Le bizze di due donne, una moglie presente e una passata tra sciocche gelosie e stizzosi complotti, Lily ronfa nel suo prezioso after dinner leccandosi i baffi e lasciando che la vita continui,basta che qualcuno ci voglia bene.

Un libriccino breve e molto grazioso, questo e' il Tanizaki che mi piace e che con poche pagine tenui ha effetti collaterali che non passano inosservati : regala qualche momento sereno, fa sorridere, ti accompagna in atmosfere nipponiche - odore, amore e malumore - spendendo veramente poco.
Lontano nel tempo e vicino nei luoghi, par proprio di toccarli con mano oltre  quella finestra che getta luce sul piccolo libro. Di notte invece son biciclette tra le risaie e una vecchia  lanterna di carta per illuminare la strada, nel cestino un cartoccio di buccia di bambu'per conservare del buon pollo per Lily.
Un racconto di letteratura tipicamente giapponese, quella che indossa calzini infradito e corre via leggera e contenta. Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
280
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La parata
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri