Dettagli Recensione

 
Canne al vento
 
Canne al vento 2021-01-17 17:06:33 Belmi
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Belmi Opinione inserita da Belmi    17 Gennaio, 2021
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Perché la sorte ci stronca così, come canne?

Siamo in Sardegna, in un paesino di campagna, dove troviamo povera gente, arricchiti, caduti in disgrazia, disonesti e soprattutto superstiziosi.

“Era un giovedì sera e l'usuraia non filava per timore della Giobiana, la donna del giovedì, che si mostra appunto alle filatrici notturne e può loro cagionare del male”.

Tra i protagonisti principali troviamo Efix e le sue tre padrone rimaste sole e cadute in disgrazia. L'animo di Efix non è tranquillo, la sua coscienza ha qualcosa da espiare e per questo sopporta tutto e il suo unico scopo è quello di render felici le sue padrone. E quando le sue speranze sembrano ormai perdute, all'orizzonte si affaccia un parente uomo, che sia arrivata la salvezza?

“Egli spendeva e non guadagnava; ed anche il pozzo più profondo, pensava Efix, ad attingervi troppo si secca”.

Grazia Deledda crea un romanzo che per alcuni versi ricorda “Delitto e castigo”, qui troviamo un'anima tormentata che cerca di espiare la sua colpa e nel suo viaggio sono molti gli incontri che farà. L'autrice evidenzia anche la difficile vita del tempo e la dura condizione dei contadini, mette a nudo l'animo umano mostrando quello più nero e quello più puro e mette in luce le debolezze umane, la presenza dell'usura e come spesso la nostra volontà non può andar incontro al destino. Tutte questo però viene fatto con eleganza e con una scrittura ricca di immagini e spunti di riflessione.

La Deledda mi ha veramente conquistato, per me la sua è grande letteratura e il Nobel è proprio meritato. La mia unica colpa è stata quella di non averla conosciuta prima ma dopo questa lettura mi sono già appuntata altri titoli ed approfondirò sicuramente.

Un libro che consiglio.

Buona lettura!!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

10 risultati - visualizzati 1 - 10
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Deledda è un'autrice che devo ancora approfondire, grazie per avermela ricordata!
Federica, certo un libro da consigliare. Un'autrice a cui la scuola non dà lo spazio che meriterebbe, pertanto non è sufficientemente conosciuta, anche dalle persone di cultura medio-buona.
Se non l'ho ancora fatto, ti segnalo un breve libro secondo me bellissimo, "Quasi Grazia" di Fois , con la Deledda rappresentata in tre momenti nodali della sua vita.
Autrice che devo necessariamente recuperare...
siti
18 Gennaio, 2021
Segnala questo commento ad un moderatore
Fede, vai con Cosima!
Io ho letto soltanto l'autobiografico "Cosima", che tra l'altro ti consiglio. Devo ancora entrare nella sua letteratura e, dopo la tua bella recensione, credo di aver deciso da che libro cominciare. L'accostamento a "Delitto e castigo", poi, è un invito a nozze. Grazie Federica.
In risposta ad un precedente commento
Belmi
19 Gennaio, 2021
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Ioana, la Deledda è un'autrice che merita veramente, te la consiglio.
Federica
In risposta ad un precedente commento
Belmi
19 Gennaio, 2021
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Emilio, mi sono segnata il titolo, di lei ho letto un breve racconto che narra la vicenda in un cui gli fu comunicato che aveva vinto il Nobel...davvero divertente.
In risposta ad un precedente commento
Belmi
19 Gennaio, 2021
Segnala questo commento ad un moderatore
E che ti consiglio!
Federica
In risposta ad un precedente commento
Belmi
19 Gennaio, 2021
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Laura, che donna! Ho letto una breve biografia di lei, mi ha conquistata.
Fede.
In risposta ad un precedente commento
Belmi
19 Gennaio, 2021
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Emilio, mi segno il titolo, ho altri titoli di lei da leggere ma questo non l'avevo ancora preso in considerazione. Grazie del commento e buona lettura. Aspetto le tue impressioni.
10 risultati - visualizzati 1 - 10

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Il garofano rosso
Vita
La ballerina
Eleonora d'Arborea
Satiricon
L'illusione
L'uomo è forte
La bella di Cabras
Il marchese di Roccaverdina
Una giornata
Una vita
Suor Giovanna della Croce
Dopo il divorzio
Il podere
Con gli occhi chiusi
Geografia. L'Italia