Dettagli Recensione

 
1984 di George Orwell
 
1984 di George Orwell 2020-01-20 10:58:49 cristiano75
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
2.0
cristiano75 Opinione inserita da cristiano75    20 Gennaio, 2020
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tutto ciò che sai è falso

Leggendo le pagine di questo cupo ed oscuro romanzo, ho pensato a un film che bene o male ricalca un po le orme degli argomenti trattati da Orwell. Il film è di circa venti anni fa: "sesso e potere" con due immensi attori: Hoffman e De Niro.
Entrambe le opere in sintesi ci dicono che tutto ciò che vediamo in tv o che pensiamo di sapere della realtà circostante è falso ed è tutta una menzogna.
Sono concetti duri e crudi che effettivamente trovano una loro verità nel fatto che se effettivamente vedessimo la realtà per quella che è, magari il giorno dopo non ci si vestirebbe per andare a scuola oppure andare a lavorare o a un cinema.
L'uomo ha bisogno di certezze e speranze.
Che gli sono fornite o meglio inculcate attraverso mass media, religione, politica, sport, famiglia, amici etc etc.
Spesso quando vedo un barbone in strada mi chiedo: "ma effettivamente questo qui è un senza casa vero oppure e un attore messo li per recitare una parte come monito a tutti noi per mandarci a lavorare, sottostare alle angherie di colleghi, capi o dei clienti, perchè sennò rischio di finire come lui sul ciglio di una strada?"
Sono anni che ormai non guardo certi programmi alla tv, oppure sento o vedo il telegiornale....

Prendiamo una notizia riguardo un missile lanciato su un territorio qualunque....ci fanno vedere una casa distrutta, macerie, magari qualche persona che urla o piange e diamo per sicuro (perchè la voce fuori campo del giornalista c'è lo dice) che un razzo sparato da una nazione ha distrutto un territorio in un altra nazione....ma come facciamo ad essere certi che veramente quelle immagini sono state filmate nei posti che ci stanno dicendo? chi ci assicura che quella casa distrutta si trovi effettivamente nel posto che loro dicono? che quelle persone non siano su un set cinematografico, o siano dei figuranti pagati dai mass media per creare un certo tipo di notizia?
Pensiamo alle immagini che ci dicono che sono riprese nello spazio, con i vari astronauti filmati a fluttuare in una cabina di astronave.....ecco chi ci assicura che quelle immagini della terra siano reali e non create attraverso la computer grafica? chi ci certifica con certezza che quegli astronauti siano ripresi nel cosmo o effettivamente si trovino in qualche studio dove viene simulata l'assenza di gravità?

Il grande inganno è dare per certe delle informazioni e acquisirle come vere solo perchè sono enunciate da quei mezzi "di informazione" che tutti ritengono attendibili e fonte di verità, tipo i tele giornali della sera o le notizie sui quotidiani a tiratura nazionale.

Si pensi a un telegiornale della sera. Una grafica accattivante, un giornalista o una giornalista dal volto rassicurante, vestiti bene, con un gesticolare tranquillo e pacato, si inizia con le informazioni di politica, si prosegue, con le notizie di cronaca (spesso nera), poi si smorzano i toni, parlando di come vanno i saldi invernali, di chi si è fatto il VIP, dove vanno in vacanza le persone e poi si anestetizza la realtà parlandoci di sport o spettacolo....ecco fatto ora possiamo andare a dormire tutti felici e contenti......

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
I demoni
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.5 (3)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri