Dettagli Recensione

 
Monsieur
 
Monsieur 2012-12-09 08:35:04 GLICINE
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
GLICINE Opinione inserita da GLICINE    09 Dicembre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'OMBRA DI UN UOMO

Questo libro è immorale, sporco, volgare, questo libro parla di sesso , senza censure, questo libro è un concentrato di dolore ed illusione, questo libro vi investe con la violenza di un treno in corsa, lasciandovi doloranti e sfiniti, questo libro se pur difficile è da leggere….
Lei , Ellie, 20 anni, carina , intelligente con una vita da scoprire ed inventare.
Lui, Monsieur, 46 anni, affermato chirurgo plastico, sposato con figli.
Cosa può portare una storia tra i due?
Non è la differenza di età a scandalizzare, nemmeno il fatto che lui sia sposato alla fine, personalmente ciò che mi ha scandalizzato è l’assoluta, totale amoralità del “caro” Monsieur , egoista, servo del proprio narcisismo sconfinato e dei suoi istinti più biechi, non riesco nemmeno a definirlo uomo…
Per rispondere alla domanda, questa storia porta solo dolore, tanto e troppo dolore, che segna a vita Ellie.
La parte iniziale del libro è quella della conoscenza, della sfida, dello scambiarsi messaggi quasi per gioco.
Lei ,che nella sua immaturità, lusingata da tante attenzioni, osa sempre di più, fino all’incontro atteso allo spasimo, credendo, in cuor suo di avere la situazione in pugno.
Lui, che sta al gioco, pregustando la resa.
Ho pensato ad un certo punto di interrompere la lettura, a tratti infastidita da questo linguaggio osceno e volgare, come se l’autrice intavolasse un vero e proprio “braccio di ferro” con il lettore, sfidandolo in continuazione: “Vediamo se anche tu mi butti via, pensando che sono una poco di buono o se provi ad andare oltre..”
Ho scelto di andare oltre, ma sono stata assalita da una grande tristezza, vedendo questa giovane che ha vissuto di illusione per mesi, che si è svenduta in più occasioni per far sparire il pensiero di lui, il desiderio di lui.
Cito testualmente: “….Mi basta scorgere quegli occhi così diversi dai miei, per rendermi conto che per tanti versi, io e Monsieur, siamo fatti della stessa pasta.”
No Ellie, ti sbagli di grosso! Ecco la tua presunzione, ecco l’errore grossolano che hai commesso. Tu sei stata la preda, tu ti sei scottata con il fuoco…
Che dire di questo gentiluomo senza scrupoli? Grande egoista, irresponsabile, narciso incapace di amore se non per sé stesso, che si nutre come una sanguisuga delle attenzioni e dell’idolatria della giovane Ellie?
Prego! Accomodatevi a toccare con mano il girone dantesco in cui Monsieur fa sprofondare l’autrice, perché di un’autobiografia si tratta….

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consiglio la lettura a tutte le giovani, come monito e disillusione nei confronti di certi “loschi figuri”.
Trovi utile questa opinione? 
240
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2
Ordina 
Ehi Francy, sei entrata nell'anima del libro eh! La tua recensione lega perfettamente con la storia, estremamente espressiva! :)
Grande Francesca, quando ci vuole ci vuole. Ammirevole il tuo monito! ...Pia.
In risposta ad un precedente commento
GLICINE
09 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Penso che alla mia età non si debba avere paura di dire esattamente il proprio pensiero... Tutto qui in realtà! Nessun altro intento o presunzione..... Se mai ti capiterà di leggere questo libro si potrà parlarne....
Ciao!
In risposta ad un precedente commento
GLICINE
09 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Pia! Ribadisco il concetto che ho espresso a MagicalRobert! Se non ci metto "del mio" cosa recensisco a fare?
In risposta ad un precedente commento
Pia Sgarbossa
09 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
E continua così...non cambiare!Sono pienamente d'accordo con te...buona giornata! Pia

09 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Che impeto e che rabbia hai provato davanti a questo personaggio. Libro spietato che sei riuscita a trasmettere nel migliore dei modi.....bisogna leggerlo solo per rinforzare la tua opinione....io già lo detestò questo Monsier....brava!!!
In risposta ad un precedente commento
GLICINE
09 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Non si può provare che rabbia, per un uomo che usa le persone, che non è in grado di prendere decisioni in nessun senso, cinico e superficiale, anche il personaggio femminile non è un angelo caduto dal cielo, lo ammetto, ma davanti a cotanto lupo è un agnellino....
In risposta ad un precedente commento
rondinella
09 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Da giovane come Ellie direi che -purtroppo- questo libro sembra rispecchiare almeno in parte il profilo delle signorine di oggi. Ormai il 'non accettare caramelle dagli sconosciuti' non esiste più...mah.
Sarà per questo che io per persone così non ho molta comprensione.
Brava Francesca, dai il monito che fa sempre bene.
In risposta ad un precedente commento
GLICINE
10 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
apprezzo moltissimo la tua serietà ed i tuoi valori. Brava Rondinella sei una perla rara... Sono convinta anche io che la vita ti pone davanti delle scelte, mai un unica strada da percorrere... Molte scelgono una strada che non porta nulla di buono, sbagliare ci può stare, ma il perseverare è tutta un'altra storia...! Buona giornata!
Bella e intensa recensione Francesca, si vede che il libro ti ha fatto riflettere ed arrabbiare non poco!! :)
11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo stato dell'unione. Scene da un matrimonio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La notte più lunga
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Una vecchia storia. Nuova versione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La palude dei fuochi erranti
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il treno dei bambini
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La bambina del lago
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pittore di anime
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rosamund
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
I testamenti
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
L'istituto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri