Dettagli Recensione

 
Queen. La regina indomabile
 
Queen. La regina indomabile 2020-01-09 16:28:03 Lady Aileen
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Lady Aileen Opinione inserita da Lady Aileen    09 Gennaio, 2020
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Lettura da ombrellone

Queen. La regina indomabile è il secondo volume della trilogia Erotico Romantica con sfumature dark, Mount Trilogy, chiamata così per il nome del protagonista maschile. I libri vanno letti nel loro ordine e non possono essere letti singolarmente.
La storia è raccontata dai punti di vista dei due protagonisti, in prima persona, ed è ambientata a New Orleans. Lachlan Mount, il protagonista, è un maschio Alpha che controlla la malavita della città. Sa tutto di tutti e nessuno osa opporsi al suo volere perché sanno bene cosa potrebbe succedere se osassero ribellarsi. Keira Kilgore, la protagonista, è la proprietaria della Seven Sinners, una vecchia distilleria che i Kilgore si tramandano di generazione in generazione. Keira sin da piccola ha sempre desiderato occuparsi della distilleria di famiglia e ci è riuscita, peccato però che a causa del marito cocainomane e fedifrago l'attività finisce per navigare in cattive acque. Morto il marito cerca di salvare l'azienda ma poco dopo scopre da Mount che il marito ha contratto un grosso debito che lei dovrà saldare altrimenti a farne le spese saranno i suoi familiari. Ed è facile capire in che modo dovrà saldarlo visto che non ha soldi.
Detta così la trama non ha niente di originale ma questo è solo l'inizio perché andando avanti con la lettura ci si rende conto che l'autrice è stata abile a piazzare dei colpi di scena davvero inaspettati.
Inoltre è un romanzo scritto in maniera scorrevole e coinvolgente per cui ti invoglia sicuramente a leggere il libro successivo per saperne di più. In questo volume ci si è soffermati a conoscere meglio Mount, il suo passato (infatti è raccontato soprattutto dal suo punto di vista) e alcuni lati nascosti del suo carattere. Il rapporto stesso tra i due inizia in qualche modo a evolversi in qualcosa di più ma come per il primo volume anche qui c'è il colpo di scena finale che ti spiazza.
Ma veniamo a una nota dolente. Trovo decisamente strano che la protagonista femminile non si faccia mai troppi scrupoli sulla provenienza del denaro che Mount spende per lei. Sembra più concentrata su cosa fa per lei e sui sentimenti che prova. Non dobbiamo dimenticarci che Mount controlla la malavita della città.
Il sesso è molto presente ma non appesantisce la trama (non fa nemmeno da riempitivo) anche se viene utilizzata una terminologia molto cruda e schietta.
Comunque, nonostante tutto, voglio mettere la mani anche sull'ultimo volume. Piccola curiosità: Esiste anche la versione audiolibro.
Una perfetta lettura estiva.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Io e Mr Wilder
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Vie di fuga
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Il club Montecristo
Valutazione Utenti
 
4.4 (3)
La città di vapore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La donna gelata
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il libro delle case
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piranesi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il gioco delle ultime volte
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il silenzio
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Senza colpa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Orfeo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una rabbia semplice
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)