Dettagli Recensione

 
Le quaranta porte
 
Le quaranta porte 2014-09-09 18:34:34 Isabella
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Isabella    09 Settembre, 2014

letto due volte

Il bello del libro non è la storia di Ella (anche se, alle persone più romantiche potrebbe risultare una bella storia d'amore) ma è la storia che Ella legge. Si parla di Shams e Rumi, la loro amicizia mal giudicata da chi invece non dovrebbe essere giudice, da chi prova invidia, da chi ha sete di potere contro l'umiltà e l'amore per gli ultimi di Shams con i suoi insegnamenti, il punto di vista di chi lo conoscerà e lo odierà o amerà, la superficialità di una religiosità fatta dalle leggi degli uomini, contro la spiritualità e la purezza di cuore che cerca realmente Dio in noi. Sinceramente ho scoperto la parola spiritualità nel suo significato più intimo, cosa che con l'indottrinamento religioso cattolico non avevo mai compreso e che nello stesso tempo mi ha avvicinato molto di più alla parola di Dio scritta nel Vangelo. La parola d'ordine? AMORE e nelle sue diverse forme. Lo consiglio a chi cerca anche una propria individualità. Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Giù nel cieco mondo
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa