Dettagli Recensione

 
Il diario proibito di Maria Antonietta
 
Il diario proibito di Maria Antonietta 2013-08-09 12:51:54 Raffa73
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Raffa73 Opinione inserita da Raffa73    09 Agosto, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

pregiudizio

Ci sono stati molti pregiudizi da parte mia nei confronti di questo romanzo, ne prendo atto.
Desideravo tanto una bella biografia su Maria Antonietta, una mia amica mi parlò del “diario segreto di Maria Antonietta” di Carolly Erickson, mi assicurò che l’autrice è seria e attendibile, che il romanzo è scorrevole senza essere banale, insomma che potevo fidarmi.
Chiedo a mio marito di comprarlo, visto che lui lavora vicino una libreria ben fornita, aspetto con trepidazione il suo ritorno e… non potete immaginare la mia delusione quando torna a casa con “il diario proibito di Maria Antonietta”!!!
Già il titolo mi ha fatto pensare a un romanzetto semi-porno. Quel “proibito”, inserito nel titolo, per me significava: ti inganno lettrice, questa è una copia di bassissimo livello del romanzo “serio” che volevi comprare.
Non parliamo della copertina poi: quel rosa shocking o il sorriso malizioso della donna raffigurata.
Leggo qualcosa dell’autrice: attrice! Nulla contro le attrici, ma mi aspettavo, non so, una professoressa universitaria, ricercatrice, scrittrice pluri-premiata o almeno con un minimo di esperienza.
Pregiudizi. Faccio il mea culpa e chiedo scusa a Juliet Grey perché mi sono sbagliata su tutto.
Questo è un romanzo che, secondo i miei parametri di giudizio, rispecchia le mie aspettative circa la piacevolezza che deve possedere un buon romanzo storico: ricco di dettagli sulle mode e i costumi e sulla veridicità degli eventi storici principali.
L'autrice ha descritto con una cura a dir poco maniacale gli ambienti sia della corte austriaca che parigina, per non parlare dell'aspetto politico che è sempre presente in ogni dialogo.
Insomma, mi aspettavo un romanzetto rosa, pieno di descrizioni scabrose, inventate di sana pianta, invece mi ritrovo un ritratto di Maria Antonietta molto dolce e adeguato alla sua giovanissima età.
Lo consiglio vivamente

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

7 risultati - visualizzati 1 - 7
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Cara Raffaella...come dire, mai dare giudizi affrettati...brava!
Pia
Io Raffaella ho avuto una grande delusione proprio con il lavoro della Carolly Erickson! Nonostante la sua nota carriera biografica, ti sconsiglio vivamente il Diario Segreto di Maria Antonietta dove a dominare è l'immaginazione e la fantastoria (Maria Antonietta che fugge in Svezia con il conte Fersen?! Ma in che mondo!) e soprattutto la nota finale dell'autrice (nascosta tra le ultime pagine del Diario) che sintetizzo così: "se volete leggere la vera storia di Maria Antonietta comprate la mia biografia". Inoltre ti sconsiglio anche la biografia della Erickson, pur non avendola letta. Dopo un'accurata esplorazione del web, su questo libro è piombato un giudizio decisamente negativo in quanto è dispersivo e non si preoccupa della psicologia e della personalità di questo affascinante personaggio storico. Se ti piacciono i particolari ti suggerirei Maria Antonietta. La solitudine di una regina di Antonia Fraser ma la biografia ritenuta generalmente la migliore è Maria Antonietta. Una vita involontariamente eroica di Stefan Zweig.
In risposta ad un precedente commento
Raffa73
10 Agosto, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
e direi: mai affidare l'acquisto di un libro a tuo marito eh,eh!!!!
grazie Pia
In risposta ad un precedente commento
Raffa73
10 Agosto, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Ale per i consigli.
Il libro della Fraser è già nella mia libreria, ma prima voglio leggere i successivi libri della Gray. Anche se ho saputo che il terzo libro non è ancora uscito in Italia.
Sicuramente leggerò anche la biografia di Zweig, sono molto affascinata da Maria Antonietta e voglio approfondire il più possibile.
Grazie ancora, ci ritroveremo alla prossima recensione su questo personaggio così magnetico.
Raffaella
Ottimo ! Deve essere sepolto da qualche parte nella mia infinita Ld :-)
paola melegari
12 Agosto, 2013
Ultimo aggiornamento:
12 Agosto, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Sei stata affrettata nel giudicare.
Meglio così che il contrario. Intendo meglio che tu lo abbia rivalutato rispetto all'impressione iniziale.
Carina la tua rece ' emotiva'.
Non so dire nulla su m. antonietta. non mi intriga.
Come mai ti appassiona tanto?
Ciao raffa
paola
In risposta ad un precedente commento
Raffa73
13 Agosto, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
In questo periodo mi intrigano molto i romanzi storici, le biografie.
Vado a periodi!!!!
In genere dipende anche dalla stagione, in estate preferisco letture più leggere, in inverno i classici e i "mattoni".
Un genere che non amo sono i thriller e i polizieschi, mentre vorrei avvicinarmi ai fantasy, anche se difficilmente mi piacciono.
Tra le tue recensioni ho trovato qualche romanzo storico o sbaglio?
7 risultati - visualizzati 1 - 7

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Oblio e perdono
Belle Greene
La maschera di marmo
Io, Monna Lisa
Il gran mondo
L'italiano
La regina d'oro
Il botanico inglese
Gli Effinger
I demoni guerrieri
Storia di un fiore
Il prodigio
Notti al circo
La città fra le nuvole
La custode dei peccati
Barbablù