Saggistica Economia e finanza La mia azienda sta stirando le cuoia
 

La mia azienda sta stirando le cuoia La mia azienda sta stirando le cuoia

La mia azienda sta stirando le cuoia

Saggistica

Editore

Casa editrice

La presentazione e le recensioni di "La mia azienda sta stirando le cuoia. 1000 curricula ridicula dell'Italia che cerca lavoro", opera di Enza Consul edita da Sperling & Kupfer. Un'esilarante antologia dell'errore umano. L'autrice trae dalla sua esperienza di selezionatrice del personale il fior fiore del peggio raccolto in quindici anni di attività. Si scopre come gli errori tradiscano una estrema fantasia, varietà e sovversività. Un libro che si pone come un vero e proprio manuale di sopravvivenza nella giungla rappresentata dal mondo del lavoro.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
Voto medio 
 
4.2
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuti 
 
4.0  (1)
Approfondimento 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
 
La mia azienda sta stirando le cuoia 2014-04-24 11:10:59 Nadiezda
Voto medio 
 
4.2
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
4.0
Approfondimento 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Nadiezda Opinione inserita da Nadiezda    24 Aprile, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il curriculum perfetto

Il curriculum perfetto non esiste, ma già evitare di scrivere strafalcioni colossali o inserire cose non veritiere è già un buon traguardo.
Il curriculum, per chi cerca lavoro è un biglietto da visita, se in questo biglietto ci sono errori che impressione possiamo dare di noi?
L’autrice di questo volume ha deciso di raccogliere gli spezzoni più divertenti di centinaia e centinaia di curriculum, ovviamente tutte le parti riportate sono prive di nomi che potrebbero ledere la privacy di chi li ha scritti.
È sicuramente un libretto insolito che ci da alcune dritte su come produrre un buon curriculum vitae, ma ci fa anche divertire con gli strafalcioni che si possono trovare.
Sicuramente in questo periodo storico una buona presentazione già riesce a farci conquistare un posto più in alto rispetto ad altre dove si possono trovare errori o volgarità.
Vi troverete di fronte a vari capitoli suddivisi in base all’importanza del paragrafo preso in questione.
Inoltre alla fine del libro si può trovare un coinciso e breve schema dove spiegherà passo a passo come comportarsi prima e dopo aver fatto il curriculum.

Che altro dire?
Può essere molto utile per evitare alcuni errori sciocchi.

Vi auguro una buona lettura!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La mala erba
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Avere tutto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Flashback
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il girotondo delle iene
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita prima dell'uomo
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.1 (2)
Fairy Tale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sarti Antonio e l'amico americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Come reincantare il mondo
Pachidermi e pappagalli
La società del benessere comune
I Signori del Rating
La mia azienda sta stirando le cuoia
Banchieri
Lezione dalla finanza
99 per cento
L'egoismo è finito
La leggenda della globalizzazione
La via del denaro
Il minotauro globale
Contro i notai
Terremoti finanziari
Fine della finanza
Fare business con facebook