Saggistica Scienze umane Cosa pensano le ragazze
 

Cosa pensano le ragazze Cosa pensano le ragazze

Cosa pensano le ragazze

Saggistica

Editore

Casa editrice

Una mappa per decifrare le ragazze del nostro tempo, un amuleto per non perdersi, un antidoto alla paura. «Ho parlato per due anni con mille donne, da sei a novantasei anni. Soprattutto adolescenti, giovani donne. Ho posto a tutte le stesse domande: cosa sia importante nella vita, come ottenerlo, come fare quando quel che si aspetta non arriva. Nelle risposte il tema centrale è sempre l'amore. L'amore e il sesso, l'amore e il desiderio, il tradimento, la famiglia, l'impegno, il corpo, l'amore e i soldi. Una sinfonia di voci raccolte davvero, ascoltate davvero: occhi visti con gli occhi, risate e lacrime, confessioni e segreti. Un'orchestra di strumenti diversi, una sola musica. Da questo coro di parole sono nate le mie storie: prendono occasione dalla realtà ma si aprono alla libertà di immaginare, da un frammento di verità, vite e mondi». Concita De Gregorio



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
2.9
Stile 
 
3.0  (2)
Contenuti 
 
3.0  (2)
Approfondimento 
 
2.5  (2)
Piacevolezza 
 
3.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Cosa pensano le ragazze 2016-11-03 08:32:10 violetta89
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuti 
 
3.0
Approfondimento 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
violetta89 Opinione inserita da violetta89    03 Novembre, 2016
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

INTERVISTE

Mi piace molto come scrive la De Gregorio, questa scrittura semplice e lineare, senza tanti fronzoli e che arriva dritta al punto. E questo è sicuramente il tratto che più ho apprezzato di questo libro.
Il libro è composto da brani tratti da interviste fatte a donne di tutte le età e le etnie, ci fornisce uno spaccato interessante ma anche molto vario di quella che è la vita di una donna al giorno d'oggi. Si passa da argomenti quali l'amore, il sesso, la famiglia, il bullismo, viaggi, matrimoni. Questa grande varietà di temi però è anche un po' il punto debole del libro a mio parere, perché se il passare da un argomento ad un altro aiuta a rendere il tutto meno pesante, di contro c'è che niente viene approfondito, sono tutti spezzoni di vita, a volte proprio poche righe che danno giusto qualche nota di colore. Mi è piaciuto il mondo in cui si è approcciata ai vari argomenti, ma avrei preferito che li approfondisse un po' di più. Nel complesso è un bello spaccato della realtà delle donne di oggi, interessante da leggere, ma sicuramente non è imperdibile.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cosa pensano le ragazze 2016-09-18 12:03:17 mia77
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuti 
 
3.0
Approfondimento 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
mia77 Opinione inserita da mia77    18 Settembre, 2016
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Cosa pensano le ragazze di Concita de Gregorio

L'ultimo libro-intervista della De Gregorio é interessante, ma rispetto agli altri suoi libri già letti mi è piaciuto meno. La scrittura è semplice, diretta, scarna ed efficace, come in tutti i precedenti. Da brava giornalista quale è si nota la sua capacità di fotografare e pennellare la realtà delle donne intervistate e di lasciare credere al lettore di poterla liberamente interpretare. A mio avviso, e per fortuna, di sottofondo si percepisce un po' del suo sano "femminismo" (non avrebbe potuto fare altrimenti, avendo a cuore la causa delle sue "simili"). Le intervistate dicono molto delle difficoltà infinite nelle quali le donne italiane o immigrate si dibattono, tra pregiudizi, violenze, incomprensioni, ignoranza, falsi miti, riso e pianto. Storie di nonne e di nipoti, di madri e figlie, di ragazze che guardano il porno, di migliori amiche, di ragazze che si baciano sulla bocca senza malizia, della paura di avere figli, di malattie gravissime, storie di bambine e di donne vecchie, di maschi e femmine, del desiderio di studiare, di trovare un lavoro, di fuggire di casa, di innamorarsi. Insomma: uno spaccato della realtà odierna, raccolto dalla scrittrice e da dieci collaboratrici in due anni di interviste a donne "normali". Lo consiglio a chi vuole approfondire e riflettere, senza aspettarsi un capolavoro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La disciplina di Penelope
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Luce della notte
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Basta un caffè per essere felici
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ultima scena
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ombrello dell'imperatore
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Cercando il mio nome
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Un cuore sleale
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il tempo della clemenza
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Io sono l'abisso
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Quaranta giorni
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Abbandonare un gatto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri