Narrativa italiana Libri per ragazzi Come fiore di novembre
 

Come fiore di novembre Come fiore di novembre

Come fiore di novembre

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

"Tornando a casa sul marciapiede tra le fughe di due mattonelle smozzicate vedo una margherita. A novembre. Quando le margherite dovrebbero essere tutte morte. Nel cemento di un marciapiede. Un seme per caso è volato fin qui dove il cemento si è sgretolato e un grammo di terra portata magari da una suola si è adagiato nello spazio lasciato vuoto. Il seme ci si è aggrappato e non l'ha lasciata andare più via. E ora c'è una margherita. Un fiore di marzo che vive a novembre!". Liti ha diciotto anni e sta sbagliando molte cose. Questo è quello che dicono in tanti: la psicologa, la marescialla, i suoi genitori. Lili non legge, Lili disegna, Lili non ha pace, Lili ha un segreto, Lili ha un amore che non ama più, Lili mangia poco o niente e cerca la vita ovunque. Lili vuole essere libera. Una pillola, una sola, la conduce in uno stato dove Lili non può più fare, cercare, parlare; dove la libertà consiste solo nell'ascoltare. Però Lili ha una Voce, tutta sua, e una nuova possibilità. La comunità che l'accoglie non è quello che Lili voleva eppure in quella quasi famiglia formatasi dalla disperazione, senza tegami di sangue, Lili conosce molto di sé, molto degli altri, molto dell'amore, molto della libertà. Lili comincia a viaggiare davvero.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Come fiore di novembre 2018-08-16 07:07:36 ornella donna
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    16 Agosto, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un giovane fiore

L’ultimo libro di Loredana Frescura e Marco Tomatis, Come fiore di novembre, narra, con sapienza narrativa unita ad un sentimento di tenerezza e di speranza che caratterizzano tutta la narrazione, la storia di Lilly:

“una che non ha mai avuto pace. E non ne ha mai data.”

Lilly è giovane, inquieta, ribelle, è una sorta di

“cucciolo venuto male, con qualche difetto. Così i genitori li abbandonano, o li allontanano o li ignorano per far finta che il difetto non dipenda da loro. E invece abbiamo la stessa identica lacuna. La mediocrità, l’insulsaggine che nessuno può curare. Io sono come quei cuccioli scartati che sopravvivono giorno dopo giorno inventandosi modi, mille modi, e poi diventano grandi e si rendono conto che il loro difetto dipende soprattutto dalla produzione. Però ormai è fatta.”

Si rifiuta assolutamente di leggere, lei prima lettrice compulsiva, ora:

“leggere…. A cosa serve? A niente, se non a farti star male. O al massimo ad avere le istruzioni per montare una mensola dell’Ikea, ma lo puoi evitare guardando i disegni.”

Vuole conquistare una facile libertà, e allora fuma spinelli e si impasticca. Fino a quella che la conduce in un altro mondo. Si riprende, ma poco dopo, a volte senza volerlo veramente, combina un altro guaio. E allora non ci sono più scusanti: per recupero deve fare servizio civile in una comunità di recupero. Una tragedia! Forse no, lì diventa come:

“una rosa a novembre . Una rosa che a novembre non ti aspetti sia bella. Invece è inaspettata e bella di più.”

E comprende il valore delle parole, che:

“possono farti star male . (…) Però le parole possono anche essere miele e addolcirti la vita:”

Il racconto di una giovane ragazza, della sua maturazione, dei suoi dolori, dei suoi segreti, e della sua rinascita. Il dipinto di un giovane personaggio preciso e puntuale, tenero e commovente, all’interno di una storia di vita, specchio riflettente di molte altre. Giovane, pulito, fresco e per questo ancora più fascinoso ed intrigante.


Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a chi ha letto Loredana Frescura e Marco Tomatis, Come un'anima che vibra.
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Mare di pietra
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Le avventure di Cipollino
Il ragazzo contro la guerra
Bambini perfetti
Cosplay girl
Di impossibile non c'è niente
Fabbricante di lacrime
Le domande di Emma
Uno spazio senza tempo
Anomalya
La seconda avventura
Il cinema
La notte delle malombre
Le belve
La bambinaia francese
Trilogia delle ragazze
Casa Lampedusa. Semplicemente eroi