Il libro di Julian Il libro di Julian

Il libro di Julian

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


La storia di Wonder, bestseller di R.J. Palacio, riscritta attraverso il punto di vista del personaggio "cattivo" del romanzo. Perché in fondo tutti hanno una storia da raccontare, anche i “cattivi” e per questo è importante essere gentili con tutti. Julian non si capacita di come siano andate le cose nell'ultimo anno scolastico. Era il ragazzo più popolare della classe e si ritrova ad essere escluso dai compagni e costretto a cambiare scuola. Solo per aver fatto delle battute! Ma lui ha sempre fatto dell'ironia, e tutti ridevano, prima! Appena arrivato in classe, Auggie, il nuovo compagno di scuola affetto dalla sindrome di Treacher-Collins, lo aveva veramente turbato.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il libro di Julian 2015-06-27 12:44:42 Nadiezda
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Nadiezda Opinione inserita da Nadiezda    27 Giugno, 2015
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il libro di Julian di R.J. Palacio

Dopo aver terminato Wonder con immensa gioia ho scoperto che in libreria era appena uscito questo testo che è la continuazione o meglio la narrazione della storia attraverso la voce di Julian.
Julian era il più popolare della classe, ma ora si ritrova ad essere escluso da tutti e non riesce a capacitarsene.
Tutto ha cominciato ad andare male da quando August ha iniziato a frequentare la stessa scuola di Julian.
Julian aveva paura della faccia del suo compagno di classe, proprio la sindrome di quel ragazzino gli aveva fatto tornare una serie di incubi che da piccolo lo avevano terribilmente terrorizzato.
Per questo motivo Julian si era accanito su di lui con tanta cattiveria.
Julian aveva iniziato a scrivere dei bigliettini tutt’altro che carini.
Il preside Kiap aveva scoperto i suoi bigliettini ed aveva deciso di sospenderlo.
Vane erano state le richieste dei genitori, proprio perché Julian si era comportato in maniera terribile verso il suo compagno di classe.
Julian non si rendeva conto del suo errore, anzi credeva di essere nel giusto comportandosi in questo modo con August.
L’autrice ha saputo dare il giusto peso anche a questa lettura.
Anche questo testo è stato scritto in maniera fluida e semplice e mi ha fatto passare delle ore in perfetta tranquillità.
Consiglio questa lettura a tutti, ovviamente dopo aver letto Wonder, per capire meglio il peso delle parole che talvolta diciamo senza pensare.
Per comprendere meglio il nostro comportamento e quello degli altri.
Vi auguro una piacevole lettura!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La foresta d'acqua
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Questione di Costanza
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri