Narrativa straniera Romanzi storici L'uomo che leggeva le stelle. Il romanzo di Nostradamus
 

L'uomo che leggeva le stelle. Il romanzo di Nostradamus L'uomo che leggeva le stelle. Il romanzo di Nostradamus

L'uomo che leggeva le stelle. Il romanzo di Nostradamus

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


La trama e le recensioni di "L' uomo che leggeva le stelle. Il romanzo di Nostradamus", romanzo di Jerome Nobécourt e Dominique Nobécourt edito da Corbaccio. Nel 1533, all'età di trent'anni, Michel de Nostradame è un medico e un astrologo stimato, ma anche temuto per le sue straordinarie facoltà: sospettato di eresia, trova rifugio a Saint-Rémy-de-Provence dal nonno Jean, gran maestro in scienze occulte dove, al sicuro, prosegue i suoi studi e le sue ricerche lontano dalla follia assassina degli inquisitori. Ma la pace dura poco: Ochoa, un monaco mistico e sanguinario, che accusa Michel di stregoneria, lo rintraccia e ferisce mortalmente Jean. Prima di morire, costui svela a Michel il segreto che la sua famiglia custodisce da generazioni: i Nostradame discendono dalla tribù israelita degli Issachar, custodi degli arcani sul destino dell'umanità. E il nome testimonia la loro missione: "Nostra Damus", "noi diamo ciò che possediamo". Infine gli affida i libri della Qabbalah, dove Michel potrà trovare saggezza e conoscenza. Michel torna a Parigi dove si perfeziona in scienze legali e scienze occulte, ma non per questo trascura di immergersi in una capitale in pieno Rinascimento sotto il regno di Francesco I, e negli ambienti di corte. Conosce Jacques de Saint-André, cugino della famiglia reale ed ex precettore del Delfino, che lo introduce ai potenti del regno e in particolare alla giovane Caterina de' Medici. Michel si innamora perdutamente di Marie, figlia del barone d'Hallencourt, intransigente persecutore di eretici. Ma, forte del suo amore, Michel non vede nulla dei pericoli, della gelosia, dei tradimenti e delle meschinità degli uomini che lo circondano. Così come ignora che nel suo stato, solo, nuovamente in fuga e ferito, i suoi doni si manifesteranno in tutta la loro potenza, permettendogli, dopo un anno di esilio e di fuga, di tornare a Parigi, sano e salvo e trionfatore sui suoi nemici. Un romanzo di grande respiro, costellato di personaggi realmente esistiti come Rabelais, Francesco I e i suoi figli, Caterina de' Medici e il conte di Montgomery. Un libro che svela l'uomo Nostradamus dietro la leggenda: i segreti della sua arte, le relazioni con i potenti, l'aspirazione alla gloria e alla ricchezza, le avventure e gli amori.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 4

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (4)
Contenuto 
 
4.0  (4)
Piacevolezza 
 
4.0  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
L'uomo che leggeva le stelle. Il romanzo di Nostradamus 2013-02-21 16:10:35 silvia71
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
silvia71 Opinione inserita da silvia71    21 Febbraio, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Troppa fantasia

Chi, almeno una volta, non è stato stuzzicato dal desiderio di approfondire la conoscenza di Nostradamus, il cui nome è divenuto nei secoli sinonimo di “veggenza” e oggetto di una ridda di studi per sondare l'attendibilità o meno delle sue profezie?

Sicuramente scrivere un saggio biografico su Michel de Saint Remy, alias Nostradamus, è complicato, considerando che ad oggi mancano tante informazioni sulla vita di quest'uomo; ma seppur orientandosi su uno scritto che assuma la natura di biografia romanzata, occorre dedicarsi ad un buon lavoro di ricerca documentaristica per infondere una dose di credibilità sufficiente.
Ebbene, l'opera dei coniugi Nobecourt è destinata a lasciare al pubblico una netta sensazione di amarezza, soprattutto per coloro che si affidino a queste pagine spinti dalla voglia di conoscere realmente la vita, il lavoro e le opere dell'indovino.
Gli autori imbastiscono un romanzo prevalentemente fantasioso, tenendo ferma solamente la collocazione temporale, annoverando quindi i rapporti intrattenuti da Nostradamus con la corte reale di Francia, di cui in effetti si è sempre tramandato il legame di fiducia instaurato con Caterina de Medici consorte di Enrico II.
Il lettore vorrebbe leggere altro, vorrebbe vedersi materializzare davanti agli occhi in maniera nitida la figura del veggente, vorrebbe leggere alcune delle famose “quartine”, vorrebbe vedere analizzati i rapporti tra la formazione scientifica del medico-astrologo e le doti legate alla profezia ; insomma, il lettore che ricerca una valenza storica non è interessato alle tinte rose di cui abbondano queste pagine.

E' un romanzo dominato da un ritmo narrativo lento e monotono, dettagliato nei dialoghi spiccioli tra protagonisti nati dalla fervida immaginazione di coloro che scrivono, oltre ad essere corrotto a livello linguistico da una pessima traduzione.
Detto ciò, se sul piano biografico il romanzo è del tutto insufficiente e a tratti fuorviante, non è possibile neppure promuoverlo sul piano puramente narrativo.

Forse alle spalle di questa pubblicazione c'è lo zampino dell'interesse commerciale, per cui si è ben pensato di scomodare un nome come quello di Nostradamus, per avere un richiamo garantito a livello di vendite.


Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
Non consigliabile a chi cerca una biografia romanzata
Trovi utile questa opinione? 
240
Segnala questa recensione ad un moderatore

L'uomo che leggeva le stelle. Il romanzo di Nostradamus 2010-06-03 21:45:52 alexandros
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
alexandros Opinione inserita da alexandros    03 Giugno, 2010
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La vita avventurosa e magica di Nostradamus

Sicuramente un buon romanzo,alcune vicende sono esageratamente inventate,altre(quelle storiche)impeccabili e precise. La vita di Nostradamus e' ammantata di un alone di mistero , si conoscono molto di piu' le sue vero o presunte profezie pertanto ho trovato veramente affascinante scoprire tanti aspetti a me sconosciuti della sua vita, per esempio il fatto che aveva girato il mondo fino ad arrivare in Messico. C'e' un periodo della vita del profeta,in cui non si sa dove fu ne cosa fece.Sicuramente viaggio' e studio. Libro comunque mai banale, bello, interessante,inizio un po' lento, ma si riprende presto.Non scade mai nello pseudo-esoterismo, ma dà numerosissime informazioni importanti sulle chiavi di lettura delle famose "quartine". Da leggere con attenzione.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Lo consiglio a chi si e' sempre interessato a Nostradamus per le sue profezie senza conoscere la sua vita, ottima ricostruzione storica.
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che leggeva le stelle. Il romanzo di Nostradamus 2010-02-24 10:48:09 Ginseng666
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Ginseng666 Opinione inserita da Ginseng666    24 Febbraio, 2010
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Avventuroso

Generalmente non amo leggere i romanzi storici, ma questo è veramente molto bello.
Lettura scorrevole e piacevolmente delineata la figura dei personaggi, in particolare quella di Michel (Nostradamus).
Questo libro ha il pregio di raccontare le vicende di Nostradamus e i suoi rapporti con i personaggi dell'Epoca, facendolo uscire dalla leggenda in cui è stato talvolta relegato.
Nostradamus è un essere umano, sebbene straordinario, che soffre persecuzioni, a causa della magia, che può essere ferito quasi mortalmente, ma che trionfa poi nella sua particolarità e trovando aiuto nei potenti dell'epoca.
Un libro straordinario e avventuroso che consiglio a tutti ed anche agli amanti della magia.
Complimenti all'autore.
Saluti.
Ginseng666

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliatissimo a tutti, ma sopratutto a chi ha letto i romanzi storici e agli amanti della magia.
Trovi utile questa opinione? 
41
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che leggeva le stelle. Il romanzo di Nostradamus 2009-09-06 16:30:55 Raffaella
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Raffaella    06 Settembre, 2009

L'uomo che leggeva le stelle

Libro bellissimo dove storia, avventura, sentimenti e un pò di magia si mescolano e lo rendono emozionante e coinvolgente fino all'ultima pagina. Il personaggio di Michel (Nostradamus) è molto affascinante, anche se la sua vita è decisamente romanzata (complice la realtà dell'epoca) ed è quindi difficile stabilire il confine tra fantasia e realtà.
Stile molto scorrevole.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
romanzi a fondo storico e...Il conte di Montecristo.
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il signor Cardinaud
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri