Dettagli Recensione

 
Fuori controllo. Out Of Line Trilogy
 
Fuori controllo. Out Of Line Trilogy 2015-10-15 13:30:35 Valerina28
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Valerina28 Opinione inserita da Valerina28    15 Ottobre, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ottimo per passare il tempo

Sono molte le ragioni che mi spingono a leggere un libro: la prima è la trama; la seconda è la popolarità del romanzo; la terza è, in maniera minore, la copertina. Tuttavia non saprei bene identificare cosa realmente mi abbia spinto tra le righe di questo romanzo che devo dire è stato alquanto... piacevole! Certo, parliamo sempre di un romanzo d'amore per adolescenti. Lo consiglio soprattutto a chi non ha la testa di leggere un libro pesante. In un treno, magari. Quando si intraprende un lungo viaggio. In effetti è molto scorrevole e di facile comprensione. Lineare e per niente incoerente. La storia è carina, ma nulla di nuovo.
Questa è la storia di Carrie, una rampante universitaria dai capelli rossi e dai bei occhioni blu, figlia del senatore Wallington che sta per concorrere alla presidenza. E di Finn, marine ventitrenne assoldato dal senatore come guardia del corpo della figlia sotto copertura di Carrie, nonchè sexy surfista. Il compito di Finn Coram è apparentemente semplice: tenere d'occhio e lontano dai guai la viziata figlia del senatore in cambio di una buona retribuzione sulla pensione del padre. Ma quello che sembrava un facile obiettivo risulta improvvisamente una vera e propria impresa ardua: Carrie non è la ragazza viziata che Finn crede, anzi, è buona e giusta con le persone, soprattutto con i più bisognosi. Va' in mensa per dar da mangiare ai poveri e regala vestiti firmati a ragazze che non possono permetterselo.
A complicare le cose è la loro forte attrazione fisica che sembra scattare già dal loro primissimo incontro. C'è solo un problema: Carrie è all'oscuro della vera idenatità di Finn e nonostante avesse avuto dei seri dubbi sul suo comportamento gentile (memore delle varie amicizie comprate del padre) gli cede completamente la sua fiducia e, subito dopo, il suo amore. Finn è distrutto, non sa come uscire da questo pasticcio. Con il passare del tempo il senso di colpa cresce in maniera esponenziale diventanto un chiodo fisso nel suo cervello. Un chiodo che solo la verità può distruggere.
Ma la verità quanto costa?
Non può perdere Carrie, non riesce nemmeno ad immaginarlo. E tronfio di collera continua a nasconderle la sua vera identità come i suoi sentimenti. Cerca il tutto e per tutto di non avere contatti fisici con Carrie che altro non vuole che lui, il suo Finn.
Dopo l'ennesima respinta da parte di Finn, Carrie pensa sul serio che tra loro due non possa nascere nulla e continua la sua vita universitaria conoscendo anche altri ragazzi. Finn, però, rode di gelosia e lotterà con le unghie e con i denti purché la sua amatissima "Rossa" non venisse nemmeno sfiorata da un altro ragazzo. Si susseguiranno scenate, battibecchi, litigate passionali... insomma, non è proprio un libro noioso!
La storia di Finn e Carrie è raccontata attraverso punti di vista alternati ed ognuno di loro recitava il proprio "ruolo" nella storia. Dai comportamenti diffidenti, ai tentennamenti fino al completo abbandonarsi.
Si sente la notevole mancanza dei personaggi secondari, ne incontriamo solo due ed entrambi sono descritti in maniera molto superficiale e resi a noi lettori antipatici. Ma probabilmente non era sulla lista delle cose da aggiungere in questo romanzo che vede come unico argomento l'amore di questi due ragazzi.
A compensare comunque c'è stata la bravura dell'autrice che in alcune scene mi ha fatto letteralmente vibrare insieme a Carrie che si perdeva fra le braccia di Finn... il modo in cui raccontava le scene hot del libro è stato notevole e notevolmente piccanti.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri