Narrativa italiana Classici Inferno di Dante
 

Inferno di Dante Inferno di Dante

Inferno di Dante

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Luciano Corona, con la pluriennale esperienza di insegnante di lettere, ha capito quanto sia difficile "far digerire" i classici della letteratura italiana, in particolare quelli più lontani nel tempo. Sono soprattutto lingua e sintassi a renderli in sostanza illeggibili. Un giorno, un amico pittore che vuole illustrare la Divina Commedia, gli chiede se non sarebbe possibile averne una versione "accessibile ai comuni mortali". Un altro giorno, un'amica spagnola che conosce perfettamente l'italiano e che si è laureata in filosofia qui da noi, gli confessa di aver provato a leggere il testo dantesco, senza riuscirci. Da qui l'idea di "riscrivere" le grandi opere della letteratura italiana, perché tutti possano leggerle.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Inferno di Dante 2008-08-14 03:53:01 galloway
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
galloway Opinione inserita da galloway    14 Agosto, 2008
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dante in prosa

“Il fatto più straordinario della mia vita accadde nell’aprile dell’anno 1300, la settimana di Pasqua. Fra poco più di due mesi, avrei compiuto trentacinque anni. Avrei dovuto essere, quindi, nel pieno del mio vigore, fisico e intellettuale. E invece, stavo male, anzi, malissimo: mi sentivo sprofondare sempre più nel peccato, come se mi aggirassi smarrito in una foresta senza luce, incapace di ritrovare la via per uscirne. È difficile e penoso per me, ora, riuscire a descrivere quella selva, tanto tetra e intricata che ancora oggi, quando ci ripenso, mi sento afferrare da angoscia e paura.”(...)



Perché non consentire a tutti di leggere facilmente un classico della letteratura italiana? Questo era il pressante interrogativo di Luciano Corona prima di iniziare la sua opera. Con la pluriennale esperienza di insegnante di lettere, ha capito quanto sia difficile, per molti, l’approccio ai canti della Divina Commedia. Sono soprattutto lingua e sintassi a rendere i classici illeggibili. Un giorno, un amico pittore che vuole illustrare la Divina Commedia, gli chiede se non sarebbe possibile averne una versione "accessibile ai comuni mortali".



Un altro giorno, un'amica spagnola che conosce perfettamente l'italiano e che si è laureata in filosofia in Italia, gli confessa di aver provato a leggere il testo dantesco, ma di essersi ben presto arresa di fronte a una lingua per lei incomprensibile. Nasce perciò l'idea di "riscrivere" le grandi opere della letteratura italiana: non parafrasi né riassunto né stravolgimento, ma "riscrittura interpretativa", perché tutti possano leggerle come si fa con un libro contemporaneo.



Una prosa piana e veloce e un linguaggio accessibile a tutti. Ecco finalmente il piacere di gustarsi i 34 canti dell’Inferno integralmente, senza inciampare ad ogni verso o perdersi nelle note a piè di pagina, e la possibilità per tutti di riscoprire le emozionanti suggestioni del capolavoro dantesco.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Dante in versi
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri