Narrativa straniera Classici Il ventaglio di Lady Windermere
 

Il ventaglio di Lady Windermere Il ventaglio di Lady Windermere

Il ventaglio di Lady Windermere

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Il ventaglio di Lady Windermere, rappresentata il 20 febbraio 1892 al St James's Theatre di Londra, ha riscosso un immediato successo di pubblico. È la prima delle commedie brillanti di Wilde a portare in scena l'alta società inglese, con le sue ipocrisie e la paradossale serietà dei suoi protocolli sociali. Sfruttando l'espediente del ventaglio dimenticato da Lady Windermere nel salotto di Lord Darlington, un dandy che la corteggia, la commedia si snoda attraverso una serie di equivoci, di memorabili battute e di segreti pericolosi, tutti giocati nella cornice di un fraintendimento coniugale.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il ventaglio di Lady Windermere 2020-03-04 16:18:24 lapis
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
lapis Opinione inserita da lapis    04 Marzo, 2020
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L’apparenza inganna

Quando il cielo promette l'ennesima giornata uggiosa di battistiana memoria e non si sa proprio più a cosa aggrapparsi per rinfrancare lo spirito, ecco che viene in soccorso Oscar Wilde con una delle sue spumeggianti commedie teatrali. Ci si può allora accomodare in poltrona, sorseggiando un’inglesissima tazza di tè o un più italiano bicchiere di buon vino, e gustarsi tutto il piacere di una scrittura brillante, ironica e raffinata.

Protagoniste della scena sono due donne. La giovane e candida Lady Windermere, interprete dei rigidi dettami dell’epoca vittoriana, irreprensibile nel comportamento ed inflessibile nel giudizio, e l’esperta e furba Mrs Erlynne, emarginata dalla buona società per il suo passato oscuro e la sua condotta chiacchierata. Ma è davvero così facile tagliare in due il mondo in giusto e sbagliato, puro e torbido? Un semplice ventaglio e una serie di frizzanti malintesi mostreranno invece come può essere semplice, perfino per la creatura più cristallina, cadere nello scandalo, vittima del pettegolezzo, della tentazione, dell’equivoco. E che la grandezza morale nulla ha a che vedere con le regole sociali.

“La storia è semplicemente pettegolezzo. Ma lo scandalo è pettegolezzo reso noioso dalla moralità”

Il copione sembrerebbe banale, l’ennesima rappresentazione di frivolezze e ipocrisie della puritana aristocrazia britannica. Ciò che rende irresistibile e gustosa la lettura è però la confezione, la forma. Battute veloci e corrosive, conversazioni fatue e spassosissime, geniali nonsense. È questa miscela perfetta di umorismo ed eleganza a rendere la lettura ancora oggi piacevolissima e capace di regalarci un inatteso sorriso.

“Secondo me la vita è una cosa troppo complessa per risolverla con queste regole dure e inflessibili”.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tre gocce d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il rogo della Repubblica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'inverno dei Leoni. La saga dei Florio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Yoga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grido della rosa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una rosa sola
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oryx e Crake
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
I demoni di Berlino
Valutazione Utenti
 
4.8 (3)

Altri contenuti interessanti su QLibri