Il colore del vento Il colore del vento

Il colore del vento

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

La presentazione e le recensioni di Il colore del vento, opera di Kuki Gallmann edita da Mondadori. Pensieri, ricordi, poesie... Kuki Gallmann raccoglie i frammenti di una vita trascorsa in Africa. Una vita dove la felicità è stata distrutta dalla morte del marito, Paolo, e del figlio, Emanuele. L'Africa ha tolto moltissimo a Kuki Gallmann. Ma le ha anche dato molto. Forse proprio per questo lei in Africa è rimasta. La sua vita, oggi, è la vita della Fondazione Gallmann, creata per ricordare Paolo ed Emanuele. Un atto d'amore che lega il passato al futuro. Che è diventato una promessa di salvezza per la natura e gli animali in pericolo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il colore del vento 2012-06-04 20:35:27 Nadiezda
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Nadiezda Opinione inserita da Nadiezda    04 Giugno, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un respiro d’Africa

Come nei precedenti libri Kuki racconta la sua vita in Africa, questa volta attraverso delle poesie dolci, commoventi e commemorative.

È la prima opera in italiano dell’autrice.
Venne pubblicata nel 1995 ed è composta da una raccolta di poesie tratte da un suo diario “spalmato” su una manciata di anni.

Poesie intense, piene di ricordi, di amore, di pianti, di colori e di profumi.
Poesie piene di vita!

Come per il primo libro di questa autrice (Sognando l’Africa) mi sono commossa, anche se conosco bene le vicende della vita della scrittrice, leggere i suoi pensieri ed i suoi componimenti mi hanno fatto piangere nuovamente.

Un libro scritto con il cuore che si basa sui momenti difficili che ha dovuto vivere questa donna.

Ve lo consiglio!

“Perchè l'unica cosa che vince la barriera della morte è l'amore”

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Gli altri libri di questa autrice
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Le ossa parlano
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
Annientare
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri