Dettagli Recensione

 
La casa in collina
 
La casa in collina 2010-12-31 10:40:44 Jan
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Jan Opinione inserita da Jan    31 Dicembre, 2010
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Piccola sinfonia delle idee.

Pavese è un'avventura.
Incominciare con la "Casa in collina" è preferibile al solito "La luna e i falò" con cui, solitamente, tanti insegnanti "iniziano" lo studente allo stile pavesiano.
Che, a parer mio, è un tipo particolare...di stile.
Non riassumibile né catalogabile facilmente.
Pavese è il dualista per eccellenza, esito inquieto di un animo di Langa mescolato all'urbe.
Ma Torino, la città che solo nel "Compagno" tradirà per Roma, gli propone inquietanti e terribili quesiti. Cesare non sa mai come rispondere a questi interrogativi che, se per gli sciocchi sono e restano semplici, per il suo animus rimarranno inarrivabili fino alla fine.
La collina di quest'opera non è, non ci si illuda, unità di Langa.
E' più simile all'eremo dove per caso un errante si ritrova per un secondo a ragionare.
La Langa è anche ... collina.
In questo senso io trovo questo libro propedeutico ad uno dei capolavori pavesiani: "I dialoghi con Leucò".
Là sì che si parla del mare di colline che ha nome Langa.

Ho un collega cardiologo che viene da un posto chiamato Costigliole, presso Asti.
Spesso abbiamo chiacchierato insieme di Cesare Pavese ed una sua affermazione, in realtà, mi ha colpito.
"Se non sei piemontese", mi ha detto una volta il collega,"con Pavese puoi arrivare fino a un certo punto...poi devi mollare la presa".
Temo che il collega abbia ragione.
Eppure, per quanto abià vedù e girà (questo è istriano), mai ho incontrato e "conosciuto" un poeta come questo.
Un uomo sicuramente schivo.
Come la sua magnifica terra.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.


31 Dicembre, 2010
Segnala questo commento ad un moderatore
Jan, bellissima recensione.Grazie.
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Il male che gli uomini fanno
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La ballerina
Eleonora d'Arborea
Satiricon
L'illusione
L'uomo è forte
La bella di Cabras
Il marchese di Roccaverdina
Una giornata
Una vita
Suor Giovanna della Croce
Dopo il divorzio
Il podere
Con gli occhi chiusi
Geografia. L'Italia
Dei delitti e delle pene
Senso