Dettagli Recensione

 
La guerra gallica (De bello Gallico)
 
La guerra gallica (De bello Gallico) 2019-09-09 14:18:50 Scavadentro
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
3.0
Scavadentro Opinione inserita da Scavadentro    09 Settembre, 2019
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Cronache di un mondo antico e moderno

Spesso ci dimentichiamo che la società contemporanea è figlia della storia. Ma non solo di quella recente, con le sue guerre e le sue tragedie, ma originata dal mondo antico greco e, per noi , soprattutto romano. In questo senso la figura di Giulio Cesare e della sua impresa gallica ci racconta una porzione del nostro passato sorprendentemente attuale e significativo. Il narrato non è semplicemente un resoconto più o meno fedele degli eventi bellici (si sa la storia la scrivono i vincitori) e non deve ingannare lo stile descrittivo e oggettivo che denota una mancanza di emozione o enfasi. Ciò che ci viene raccontato è una fase della costruzione dell'impero, nel contesto politico dell'epoca, delle resistenze si esterne (i popoli conquistati) ma anche degli equilibri senatoriali spesso avversi al detto Cesare, impegnato non solo a cercare la gloria, ma tramite essa imporsi a Roma, guidare un esercito di fedeli sempre più forte, concentrando sforzi economici a elevare il suo ruolo e la sua persona sino a raggiungere il potere assoluto. Alcuni critici hanno sottolineato la scarsità del fattore umano e l'aspetto cinico dello stile. A mio avviso traspare comunque da parte dell'autore un rispetto per i propri uomini e una risolutezza non comuni, anche a fronte di uccisioni di massa, eventi sanguinosi, battaglie contro un nemico terribile ma la cui sconfitta diviene meta, diviene elemento necessario non solo per la sopravvivenza dei romani impegnati nella guerra, ma salvacondotto per aprire le porte dell'Impero.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Tacito
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

7 risultati - visualizzati 1 - 7
Ordina 
Complimenti per aver affrontato questo classico della classicità!
In risposta ad un precedente commento
Scavadentro
09 Settembre, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Emilio, penso che alcuni testi non abbiano età. Pensa che mia madre lo aveva letto in altino...
Buona lettura
In risposta ad un precedente commento
Matelda
09 Settembre, 2019
Ultimo aggiornamento:
09 Settembre, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
Costretta a studiarlo rigo per rigo e pagina per pagina alle scuole medie, confesso di aver odiato allora con tutta me stessa il "De bello gallico". Dopo molti anni l'ho riletto per caso e ne sono rimasta affascinata .
Confesso però che Tacito mi sembra ad un livello stilistico e artistico molto più alto
In risposta ad un precedente commento
DanySanny
09 Settembre, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
D'accordo con Matelda su Tacito, per me inarrivabile, per penetranza psicologica, rigore, tensione stilistica. Comunque la prosa di Cesare, nella sua limpidezza militare, nel suo incedere con garbo, è piacevole.
In risposta ad un precedente commento
Matelda
10 Settembre, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
Senza dubbio alcuno DanySanny. Buona notte!
In risposta ad un precedente commento
Scavadentro
10 Settembre, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
Molto vero. Tacito un "professionista"
In risposta ad un precedente commento
Scavadentro
10 Settembre, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie per le vs come senpre preziose considerazioni
7 risultati - visualizzati 1 - 7

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri