Dettagli Recensione

 
L'amante di Lady Chatterley
 
L'amante di Lady Chatterley 2012-09-01 12:50:19 Artemisia*
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Artemisia* Opinione inserita da Artemisia*    01 Settembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La rivolta di Lady Chatterley

Ma è davvero il sesso il punto focale di quest'opera? Io credo che esso sia soltanto un simbolo, il simbolo di una rivolta, di un cambiamento che è nell'aria. Un viaggio per raggiungere la piena consapevolezza di se stessi e dei propri desideri, per comprendere fino in fondo il proprio Io. Mellors e Connie al termine del romanzo sono un unicum, un nuovo essere che si appresta a iniziare una nuova vita, all'insegna di nuovi valori, valori che l'autore non nasconde essere degli elementi migliori su cui basare una nuova vita.
Una ribellione contro la banalità di una vita prestabilita, contro la stupidità degli ideali di una classe dirigente vecchia e conservatrice (e decisamente classista).
A volte ho avuto l'impressione che l'autore fosse indeciso su come continuare, su come far comprendere ai lettori lo stati d'animo di questo o quel personaggio, e perciò credo che i ritratti di Connie e a volte di Oliver Mellors, ne risentano leggermente.
Ci si può avvicinare all'opera non soltanto per gli ideali di libertà, eguaglianza e rinnovamento sociale che vi sono propugnati ma anche per l'avvicente descrizione dei luoghi in cui si svolge l'amore tra Connie e Oliver (in cui ammetto di aver trovato svariate somiglianze con quello tra me e il mio moroso)e che completano il perfetto connubio tra i due amanti.
Sarà che ho sempre amato i personaggi ribelli e fuori dagli schemi, da Ipazia a Gaspara Stampa, ma Lady Chatterley mi ha decisamente conquistato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Madame Bovary di Flaubert
Anna Karenina di Tolstoj
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Papà Gambalunga
I misteri di Udolpho
Guerra
Il violino del pazzo
In affitto
In tribunale
Bandito
La fattoria delle magre consolazioni
Il possidente
Le torri di Barchester
Deephaven
Racconti di pioggia e di luna
La casa grigia
Il villaggio di Stepancikovo e i suoi abitanti
L'uccello nero
Il mago