Dettagli Recensione

 
Ragione e sentimento
 
Ragione e sentimento 2016-08-07 12:58:30 Angie
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Angie    07 Agosto, 2016

Un meraviglioso labirinto

Premetto una doverosa nota tecnica: lo stile e la forma sintattica non sono tra i più piacevoli, vista la complessità dei concetti, che sovente ricorrono e il loro meccanico sviluppo che rende la lettura poco sciolta e talvolta stucchevole.

Ma veniamo al romanzo e partiamo proprio dal suo titolo: Ragione e Sentimento. Elinor Dashwood, la ragione, Marianne Dashwood, il sentimento: due sorelle diverse, ma complementari, accomunate da un'ineguagliabile assennatezza, intelletto (come spesso ricorda la Austen), intelligenza, ma soprattutto consapevolezza dei propri sentimenti. Le due sorelle, in età da marito, si affacciano alla cultura e al mondo dell'epoca, esibendo i loro caratteri esemplari e facendo fiorire nei gentiluomini pallide simpatie, prima, energiche passioni, dopo. E a pagare le conseguenze della superficialità di tali uomini saranno proprio Elinor e Marianne che,con le diverse sfumature dei loro caratteri, reagiranno diversamente, facendo trionfare, alla fine, il sentimento genuino che sempre spicca.

"Ragione e sentimento" è una storia e la Austen ne è la sua "mamma" straordinaria, che educa il lettore alle vicende e lo guida in esse man mano che si districano nel loro labirinto complesso.
All'inizio si prova distacco e timidezza nei confronti della storia, ma il vortice emotivo che colpirà la tormentata storia di Marianne e il bagno di forza in cui dovrà affogare Elinor per far fronte alla sua sofferenza, non possono che coinvolgere anche il lettore meno sensibile.

Ricorderò questo romanzo per gli splendidi colpi di scena che hanno rinvigorito le ultime 100 pagine: il finale è prevedibile, ma non banale, l'intreccio tra le storie d'amore, meraviglioso.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Orgoglio e Pregiudizio
Jane Eyre
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dalla parte del ragno
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Papà Gambalunga
I misteri di Udolpho
Guerra
Il violino del pazzo
In affitto
In tribunale
Bandito
La fattoria delle magre consolazioni
Il possidente
Le torri di Barchester
Deephaven
Racconti di pioggia e di luna
La casa grigia
Il villaggio di Stepancikovo e i suoi abitanti
L'uccello nero
Il mago

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232