Dettagli Recensione

 
Resurrezione
 
Resurrezione 2019-09-11 17:59:30 cristiano75
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
cristiano75 Opinione inserita da cristiano75    11 Settembre, 2019
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Fate un Monumento a questo Puro Genio

Quando penso a Resurrezione ho i brividi.
Ci sono così tanti passaggi, scene, immagini, discorsi potenti, assoluti, grandiosi che l'intera Opera è un inno alla bellezza e alla grandiosità della letteratura.
E' un libro di una tale, rara maestosità che mi viene pure difficile parlarne.
La scena del processo poi è un qualcosa di talmente sconvolgente, che spesse volte ho indugiato ad andare avanti.
Davanti a questo Principe vissuto nel bello, nell'effimero, nello sfruttamento delle altrui povertà all'improvviso gli si palesa tutta l'assurdità, la cattiveria e diciamolo francamente la dannosità della ricchezza che non permette più di vedere al di la del proprio godimento personale.
In un attimo la sua vita non ha più valore. Erompe nel suo petto la consapevolezza di essere un uomo perduto e di aver compromesso con la sua miserabile condotta, la vita di un altro essere.
Scene ripeto di una potenza devastante.
Come la marcia dei forzati sotto al sole.
Oppure l'incedere verso l'ignoto del protagonista per le regioni inesplorate dell'infinito, meraviglioso paese degli Zar.
Come scritto in altre occasioni, quando si apre un tomo scritto da Tolstoj, da Dostoevskij, Gogol, Checov, si entra nei meandri della mente umana.
Due elementi mi hanno sempre colpito e educato: la minuziosa descrizione dei luoghi in cui si svolge la narrazione, che fa si che davanti ai propri occhi si ha la Russia dell'epoca e soprattutto ci si trova per pura magia nella mente dei protagonisti, tant'è che essi appaiono come persone tangibili, presenti, che sono al nostro fianco durante la lettura.
"Resurrezione" posso dirlo senza paura di essere smentito lo si può tranquillamente avvicinare ad Anna Karenina e Guerra e pace.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Il diavolo
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Con un autore così si va sul sicuro.
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dalla parte del ragno
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Papà Gambalunga
I misteri di Udolpho
Guerra
Il violino del pazzo
In affitto
In tribunale
Bandito
La fattoria delle magre consolazioni
Il possidente
Le torri di Barchester
Deephaven
Racconti di pioggia e di luna
La casa grigia
Il villaggio di Stepancikovo e i suoi abitanti
L'uccello nero
Il mago

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232