Dettagli Recensione

 
Tenebre e ossa. GrishaVerse
 
Tenebre e ossa. GrishaVerse 2021-08-24 21:58:51 Lady Aileen
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Lady Aileen Opinione inserita da Lady Aileen    24 Agosto, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Buona partenza

Tenebre e Ossa è il primo volume della trilogia fantasy per adolescenti ambientata nel mondo del Grishaverse. Un mondo ispirato alla Russia Zarista popolato da umani e dai Grisha, persone dotate della capacità di manipolare gli elementi.
Ho deciso di leggere in base alla pubblicazione straniera perché mi sembrava più corretto.
Ma torniamo a questo volume. Ci troviamo a Ravka e le vicende sono narrate in prima persona da Alina (tranne il Prologo e l'Epilogo), un'orfana insicura, innamorata da sempre del suo migliore amico, confusa e per niente bella. Dopo aver passato molti anni in un orfanotrofio accetta di intraprendere la carriera di cartografa mentre Mal, il suo amico è diventato un soldato. I due durante un viaggio nella faglia (un posto oscuro popolato dai Volkra, creature molto pericolose) vengono attaccati e si salvano solo grazie ad Alina che improvvisamente scopre di essere una Grisha e l’unica capace di evocare la luce del sole e uccidere i Volkra. Questa sua capacità catturerà l'attenzione dell’Oscuro, un Grisha potente che in lei vede la possibilità di eliminare una volta per tutte la faglia che danneggia da anni Ravka e creata da un suo predecessore.
Trattandosi di un libro per ragazzi è piacevole nella sua semplicità, per un adulto abituato a leggere fantasy probabilmente noterà alcuni difetti ma nonostante tutto è sicuramente un libro che intrattiene.
La parte più originale e affascinante è sicuramente l'ambientazione russa, l'uso di elementi ispirati alla religione ortodossa e al folklore, l'idea di persone dotate della capacità di manipolare gli elementi e nonostante le loro grandi capacità sono dei soldati sotto il controllo di un monarca. Anzi, nelle nazioni confinanti vengono perfino perseguitati.
Come in altri fantasy per adolescenti, non mancano alcuni cliché del genere come il triangolo amoroso o la protagonista che da persona comune in realtà si rivela essere la prescelta che salverà tutto e tutti. Ma nonostante questo, a me non è dispiaciuto.
Gran parte dei personaggi sono abbastanza stereotipati ma c'è anche qualcuno ben caratterizzato anche se si poteva fare di più.
Non sono super entusiasta del risvolto romantico e la trama risulta abbastanza lineare ma nonostante questo è scorrevole, ti tiene incollata alle pagine e ti invoglia sicuramente a leggere il volume successivo visto che finisce con molte domande senza risposta.
Ho ascoltato l'audibook su Audible, spero di trovare anche gli altri della serie in futuro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.5 (3)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri