Dettagli Recensione

 
Baci scagliati altrove
 
Baci scagliati altrove 2012-03-31 14:44:24 C.U.B.
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    31 Marzo, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

BACIAMI ANCORA SANDRO

Scrivere di Sandro Veronesi e' dura.
Posso farlo di tutti, ma con lui e' sempre un problema.
Consigliare Sandro Veronesi e' dura.
Anche qui, posso farlo con qualsiasi autore, ma consigliare lui e' sempre rischioso.
Sandro Veronesi, non ve l'ho ancora detto, e' il mio autore preferito.
IO odio i racconti, in genere. Ma se LUI decide di scrivere racconti, io compro racconti. Io leggo racconti.

Che dire, la penna e' una meraviglia. Ha uno stile tutto suo, cristallino, diretto, distaccato, emozionante, prorompente, passionale. Passionale. Sandro Veronesi per me e' la passionalita'. Sostantivo.
Di qualsiasi cosa scriva, e' spiazzante come anche in quest'opera.
Tanti racconti, tante storie, diverse tra loro ma i cui protagonisti , sotto un comune denominatore, sono sempre i medesimi : gli uomini.
Storie comuni , di tutti i giorni, piccoli gesti, piccoli oggetti, talvolta aneddoti fantasiosi.
Spinge al massimo il racconto e poi per ognuno di essi un finale che lì per lì disorienta.
Mi ritrovo lì, col mio libretto bianco fra le mani. Sandro come sei riuscito a lasciarmi a bocca aperta ad ogni racconto ?
Parla di un figlio, che accompagna il padre alla morte.
Parla di un ragazzino, che sperimenta il male.
Parla della solitudine di una donna.
Parla del senso perenne di insoddisfazione dell'uomo che mira sempre a quello che non ha e quando lo raggiunge , non basta piu'.
Parla di amori che spariscono per poi ritornare.
Eccetera, eccetera,eccetera... Son tanti.
E' come un buon vino quel che nasce dalle sue mani di scrittore: inutile buttarsi a capofitto. Lo lasci decantare, il tempo che ci vuole. SEi spiazzato nell'attesa, ma poi lascia il segno inevitabilmente.
A volte lo capisci, altre no. Ma i suoi baci non si scordan mai.

Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

7 risultati - visualizzati 1 - 7
Ordina 
Insomma, ti è piaciuto! :)) ma rispetto ai romanzi che io non ho ancora avuto il piacere di gustare? :))
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
02 Aprile, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Aaaaaahhh! Comunque voglio sapere come hai interpretato tu la storia sul bambino e la tartaruga (bbrrrrrrrrrrrr)!
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
02 Aprile, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Eva, lo so,e' assurdo, io mi sciolgo con questo autore.
Pero' l'unico cui ho avuto il coraggio di consigliarlo e' Luca, che so essere uno sperimentatore.
La penna e' quella, lui scrive da dio secondo me.
In ogni romanzo sa essere diverso, spiazzante. A me quelli che ho letto son piaciuti tutti e molto.
Caos calmo e' molto carnale, odioso all'inverosimile. Poi pero' dopo qualche giorno che lo avevo finito, sedimentato, mi si e' stravolto il giudizio.
XY...Bo questo proprio e' indefinibile, bello e indefinibile.Vibrante.
Leggilo...E mi saprai dire...

Brutto bambino mostro ! L'ho interpretato che per quanto tu voglia causare del male gratuito ai piu' deboli, questi nella loro fragilita', possono essere piu' forti di te. Inspiegabilmente.
Ma interpretare quei racconti e' una sfida persa.
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
02 Aprile, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Io credo che Veronesi sia anche il mio scrittore! Mi ha veramente folgorato! Stile insuperabile di quel genere che piace a me e contenuti reali che sfidano l'inconscio.
Sì, mi sa che la prossima mossa sarà un suo romanzo ( non caos calmo però, mi risulta ostico senza conoscerlo :((.

Io ho detestato la vecchia! Istigatrice al male! Marcia marcia...
Invece ho pianto dopo la telefonata dall'aereo. Non so neppure bene perchè...

Però sarebbe bello confrontare le rispettive interpretazioni :)) davanti ad un buon te il massimo!
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
03 Aprile, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Si Eva, sarebbe bello, questo e' il classico libro di cui parlare, perche' ogni finale e' aperto, ognuno ci ricava quello che vuole...
No scusa, e SCARPA ? Invece Baci scagliati altrove , il racconto , non l'ho capito molto.
Caos Calmo e' ... Caos calmo io lo consiglio alle donne che hanno appena finito una relazione e sono in fase di "odio verso il sesso maschile" . Questo ti fa incazzare ancora di piu'.
Pensa che quando l'ho finito ero talmente furiosa con Sandrino che sono salita dalla mia amica, le piazzato il libro sul tavolo e le ho detto : ADESSO LO LEGGI , dimmi se questo autore c'e' o ci fa.
Dopo il temporale arriva l'arcobaleno pero'.
Leggi XY ! Puo' essere lo detesti, e' rischiosissimo.
Ma e' pazzesco, che penna Eva. SE lo leggi, ricordati bene : NON E' UN THRILLER.
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
03 Aprile, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
No no, diciamo che questo è un periodo in cui il genere maschile non lo detesto affatto, anzi :)))

Siiiiiiiiiiiiiiiiiiii... apriamo una rotonda su baci scagliati altrove??? :))

Ok, leggerò XY: solo se mi dici però che non è angosciante: non riesco a leggere niente di angosciante adesso :))
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
03 Aprile, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
XY e' indefinibile.
Ci sono un po' di morti, non so ...
Quello che mi piace di piu' di quel libro e' la sensualita' vibrante che si avverte tra due peersone che non ti dico -onde evitare spoiler -, pur senza esserci nulla di carnale. E' tangibile quasi.
Ahhh che fenomeno.
7 risultati - visualizzati 1 - 7

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Tre cene
Chiaroscuro
Angeli e carnefici
Sei casi al BarLume
Il libro dei mostri
Le ragazze sono partite
Come una storia d'amore
Le piccole virtù
Natale a Torino. Quindici racconti al museo
Gli occhi vuoti dei santi
Parole di scuola
I racconti
Il cane che mi guardava e altri racconti del taxista
I racconti del focolare
Col gatto è meglio
Scintille. Storie e incontri che decidono i nostri destini