Dettagli Recensione

 
Point Lenana
 
Point Lenana 2014-10-20 13:41:59 Olmo
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Olmo Opinione inserita da Olmo    20 Ottobre, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

U.N.O.

Wu Ming definisce questo libro un Oggetto Narrativo non Identificato (Unidentified Narrative Object), ed ha ragione. Non è un romanzo in senso stretto, ma nemmeno un saggio. Non è una raccolta di documenti storici, ma nemmeno è pura fantasia. E' tutto questo e molto di più, un libro su di un libro (anzi due), una ricostruzione storica e allo stesso tempo la storia della ricostruzione, è il ripercorrere gli stessi passi di Benuzzi sia storicamente che fisicamente (l'ascesa a Punta Lenana da parte degli autori è ad inizio libro, quando ancora non si capisce bene dove si andrà a finire)
Ed ancora, è un libro che non finisce, o meglio, la cui fine è l'inizio di quello che può essere un percorso personale, fatto di spunti, citazioni, ricerca. il libro che va "completato" a cura del lettore. (il lettore "pigro" può anche non proseguire, Point Lenana ha comunque una conclusione, non fraintendetemi)
Ora, a me questo approccio è piaciuto moltissimo; l'intreccio stretto tra storia e romanzo, dove ci si sforza di immaginare la vita di Benuzzi quando le fonti scarseggiano, ma si rimane comunque in un contesto rigoroso e documentato dal punto di vista storico è qualcosa di veramente godibile. Nel frattempo, contestualizzando la vicenda, si prova anche a smentire quel falso ricordo condiviso che tutti gli italiani hanno del periodo coloniale come qualcosa di sostanzialmente innocuo (il buon soldato italiano ed il cattivo tedesco), o si prova ad assumere un punto di vista "altro" rispetto alla vicenda dell'irredentismo triestino (chi immagina che molti triestini avrebbero preferito rimanere austriaci dopo la prima guerre mondiale?).
Da leggere, provateci e vedrete che vi sorprenderà, dopo avervi inizialmente spiazzato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi ha difficoltà con la storia, un modo diverso di affrontarla.
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri