Dettagli Recensione

 
L'uomo che vorrei
 
L'uomo che vorrei 2013-08-08 07:44:29 Iry
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Iry Opinione inserita da Iry    08 Agosto, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Sottotono

Adoro la scrittura di Kerstin Gier, ma con questo romanzo, non è riuscita a trasmettermi quello che desideravo. Furbacchione protagonista è il destino. Kati è una donna felicemente sposata con Felix, ma quando incontra Mathias, viene risucchiata da un turbine di incertezze. Quando inizia a essere divorata dal senso di colpa, un incidente, la riporta di 5 anni indietro. Ecco, che può così, cambiare la sua vita facendo forse una scelta diversa.. ma sarà quella giusta?
Questo libro non mi ha convinto, l'ho trovato troppo lento, una trama che sembra non ingranare mai, con poca particolarità. Alcuni punti divertenti sicuramente non mancano, ma di solito la Gier, ne usa di più nei suoi libri e con più convinzione.
Un po' sotto le mie aspettative, ma comunque una storia carina da leggere!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Le ossa parlano
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
Annientare
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri