Dettagli Recensione

 
Alla corte dei Borgia
 
Alla corte dei Borgia 2012-04-09 12:07:40 Liliana
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Liliana Opinione inserita da Liliana    09 Aprile, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

ALLA CORTE DEI BORGIA - J.KALOGRIDIS -

Leggere questo libro è stato davvero come mettersi un abito dell'epoca e assistere ad ogni singolo avvenimento in prima persona. La storia raccontata dalla Kalogridis (scrittrice molto capace e soprattutto informata - alla fine del libro infatti mette in chiaro ciò che è realmente accaduto, ossia la maggior parte delle cose che ha scritto - , e ciò che è stato da lei inventato) è molto coinvolgente ed appassionante. L'avvenimento principale? L'ascesa al soglio pontificio di Papa Alessandro VI, al secolo Rodrigo Borgia, che dalla Spagna giunge a Roma portando con se' i suoi figli. La cosa però che mi ha principalmente affascinata è stata la scelta della scrittrice riguardo il punto di vista degli avvenimenti: la Kalogridis infatti sceglie un personaggio che solitamente resta un po' nell'ombra, Sancia d'Aragona, figlia di re Alfonso II di Napoli. La ragazza si ritrova ad essere, per motivi di alleanze, la sposa del più giovane dei Borgia, Goffredo, non proprio il marito che tutte desiderano. Goffredo infatti si dimostra essere molto fragile e soprattutto impaurito dalla sua famiglia, e Sancia, pur dimostrandogli dell'affetto, e provando quasi della compassione per lui, resta inevitabilmente intrappolata nella tela ammaliante di Cesare, il figlio più ambizioso di Rodrigo, pronto a fare qualsiasi cosa pur di ottenere ciò che vuole. La trama diventa via via sempre più elaborata, intrigante, e molte volte lascia il lettore attonito: spesso sono rimasta stupita da quanto palese fosse la corruzione, la violenza, ma anche la consapevolezza delle persone riguardo a tutti gli "scandali" e gli avvenimenti. Tutti conoscevano la potenza dei Borgia ma nessuno aveva il coraggio di contrastarli...o almeno nessuno che avesse qualche cosa da perdere! Ed è proprio qui che si delinea il coraggio e la risolutezza di Sancia.
Da non dimenticare poi la figura di Lucrezia Borgia, la bella figlia del Papa che viene coinvolta in amori proibiti, incestuosi, ma anche in amori puri e sinceri che la porteranno a tradire o proteggere persone diverse nel corso della storia.
Consiglio davvero a tutti gli amanti del genere di leggere questo libro, che è molto curato nei particolari e ricco di informazioni. La storia è molto coinvolgente e ti porta letteralmente a divorare il libro in poco tempo. Lo stile è molto semplice anche se molto curato, ed il vocabolario usato è accessibile a tutti.
Auguro a tutti una buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Romanzi storici.
p.s. lo consiglio anche a chi segue la serie tv americana "The Borgia" su Showtime (con Jeremy Irons come Rodrigo Borgia)
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sorelle sbagliate
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stelle minori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il cuoco dell'Alcyon
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Tutto sarà perfetto
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Bugie e altri racconti morali
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ninfa dormiente
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La scuola
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Al Tayar
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Delitti senza castigo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Persone normali
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Nel silenzio delle nostre parole
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
L'estate dell'innocenza
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri