Saggistica Storia e biografie Ragazzi di malavita
 

Ragazzi di malavita Ragazzi di malavita

Ragazzi di malavita

Saggistica

Editore

Casa editrice

La banda della Magliana ha giocato un ruolo in quasi tutti i misteri d'Italia: dal delitto Pecorelli all'omicidio Calvi, dalla Loggia P2 alla strage di Bologna. Ma come e perché un gruppo di giovani rapinatori di borgata si è trasformato in un nucleo di killer al servizio della mafia, del terrorismo nero, dei Servizi segreti "deviati", di imprenditori d'assalto e riciclatori di denaro sporco? Il libro ripercorre la storia del gruppo di "bravi ragazzi" arricchiti dalle rapine e dai traffici illeciti, dagli omicidi e dal racket delle estorsioni, in una specie di romanzo nero con protagonisti e fatti reali raccontato attraverso le testimonianze degli ex-banditi pentiti, le ricostruzioni delle inchieste giudiziarie e di polizia, le cronache d'epoca.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuti 
 
4.0  (1)
Approfondimento 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Ragazzi di malavita 2016-05-18 15:45:41 cuspide84
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuti 
 
4.0
Approfondimento 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
cuspide84 Opinione inserita da cuspide84    18 Mag, 2016
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

LA BANDA DELLA MAGLIANA

Ragazzi di malavita è un libro sulla nota banda della Magliana; rispetto agli altri presenti sul mercato circa lo stesso tema, ha come pregio quello di raccontare dalla viva voce dei protagonisti le vicende che hanno reso nota la suddetta banda, facendo così rivivere al lettore i momenti salienti che hanno visto questi ragazzi alla ribalta della malavita italiana.

Romani doc, ragazzi normali, gente cresciuta in quartieri poveri che inizia a compiere piccoli crimini per poi scalare piano piano la piramide dei reati, arrivando a ben noti sequestri di persona, omicidi e spaccio di droga.

"Er negro", "l'accattone", "l'operaietto", "il sorcio", "il vesuviano", "crispino", "il coniglio", "Renatino", sono solo alcuni della banda ... uomini che non hanno nulla da perdere, se non la libertà e nella maggior parte dei casi la vita stessa.

Una carrellata di eventi dalla nascita alla morte della nota banda, uno sguardo sugli intrecci con la mafia, col P2 e con noti uomini dello stato.

Un libro che documenta un periodo della storia italiana su cui ancora non si è fatta molta chiarezza e su cui forse, tra decine di anni, si saprà qualcosa in più.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri